Epidemiologia&Prevenzione
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
E&P
09/08/2022

Ondate di calore e aumento della mortalità in Italia

Pubblicato sul Repository di Epidemiologia & Prevenzione il primo Rapporto estivo sull'impatto delle ondate di calore basato su tre sistemi di sorveglianza: ondate di calore (HHWWS), mortalità giornaliera (SISMG) e accessi in Pronto Soccorso (PS). Ecco in sintesi come è andata nel periodo 15 maggio-15 luglio 2022 nelle 33 città italiane coperte dal monitoraggio.

Nel mese di giugno le temperature sono state superiori al valore di riferimento in media di +3°C. Un primo innalzamento si è verificato intorno alla prima settimana di giugno e un progressivo aumento è stato registrato a partire dal 20 giugno fino a fine mese, interessando

22/07/2022

I medici devono esplorare una nuova provincia della medicina preventiva: la prevenzione della guerra

Segnaliamo ai lettori e alle lettrici di E&P che è stata pubblicata su The Lancet la lettera «The prohibition of nuclear weapons: a public health priority» firmata da Pirous Fateh-Moghadam, membro del Gruppo di lavoro AIE-PACE, e da Lucia Bisceglia, presidente dell'Associazione italiana di epidemiologia.
Il conflitto in corso in Ucraina  – constatano gli autori –  conferma che le guerre rappresentano una seria minaccia per la salute pubblica e l'integrità ambientale, e che la situazione di crisi rende la guerra nucleare un'opzione più vicina. Da qui il forte richiamo all'impegno dei medici perché intraprendano azioni efficaci per la prevenzione di

Vedi tutte le notizie

In evidenza
12/08/2022 - MADE in blog

Facciamo i conti sull'epidemia da Covid dal 24 febbraio 2020 all'8 agosto 2022

Dal 24 febbraio 2020 il Ministero della Salute e la Protezione Civile hanno quotidianamente pubblicato dati di incidenza e di prevalenza degli eventi della pandemia da Covid. Si consideri che rispetto ai dati qui riportati potrebbero esserci piccole variazioni dovute a successive rettifiche che noi non abbiamo corretto nel nostro archivio, rettifiche che però sono del tutto marginali.

09/08/2022 - Come sta la sanità?

Come contrastare le pandemie: questioni tecniche o politiche?

Adesso che la pandemia sembra (almeno sembra…chissà! vedremo) andare verso la fine si è acceso il dibattito su come sarebbe stato meglio affrontarla, e in particolare se le soluzioni da adottare dovessero essere prevalentemente tecniche o piuttosto politiche. Almeno in teoria il quadro non è così complicato: alla tecnica si richiede che  sappia garantire l’efficacia (anche se per lo più teorica) delle diverse strategie di intervento, alla politica di definire invece l’opportunità valoriale.

05/08/2022 - Come sta la sanità?

Contagi Covid: cosa li sta facendo diminuire?

Dal primo del mese di giugno, quasi inaspettatamente, i contagi Covid hanno ricominciato a crescere e le ragioni della crescita sono state molto discusse, seppur non del tutto dimostrate. La crescita è stata costante se si considera la media settimanale delle notifiche centrata su ogni giorno, in modo da eliminare il costante ciclo intra settimanale...

01/08/2022 - MADE in blog

L’inganno del cosiddetto "tasso di positività"

Ogni giorno su molte testate giornalistiche viene proposto il valore di un indicatore che viene chiamato "tasso di positività" e che è calcolato come percentuale dei test con tampone che hanno dato esito positivo. Un’obiezione potrebbe subito essere fatta all’uso improprio del termine tasso.

25/07/2022 - Come sta la sanità?

Mangiare l'anguria fa aumentare il rischio di decesso?

Nella settimana da lunedì 11 a domenica 17 luglio 2022 sono stati notificati dal Ministero della Salute / Protezione Civile 819 decessi di soggetti positivi al virus SARS-CoV-2: che significa? Che i contagiati Covid rischiano di morire più dei non contagiati o che comunque sono morti solo i soggetti che "dovevano già morire"?

14/07/2022 - MADE in blog

Contagiarsi di Covid fa meno paura. Questioni di lessico?

Da diverse settimane si sta assistendo a un progressivo mutamento del lessico riguardante la pandemia da Covid che, volutamente o no, tende a renderne meno preoccupante la percezione.
È di ieri l’affermazione del sottosegretario Sileri che questa non è un’ondata, ma solo una oscillazione del virus, di settimane fa l'affermazione di Bassetti «Virologi basta, è un’influenza» o di Pregliasco «Malattia grave? No, ora i sintomi sono lievi». Non si parla più di pandemia e neppure di epidemia, ma solo di «circolazione del virus»...

12/07/2022 - Come sta la sanità?

Dibattito sul decreto ministeriale 77 in tema di sanità territoriale

Che a livello di sanità territoriale ci siano nel nostro servizio sanitario molte criticità non c'era bisogno che ce lo dicesse la pandemia ma sicuramente in questi mesi si sono evidenziate ancora di più. È prassi naturale che un Ministero della Sanità pensi che i problemi si possano risolvere, o per lo meno attenuare, con un decreto accompagnato anche dalle risorse che il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) da l'opportunità di poter erogare. Ciò però che crediamo è che le criticità si possono realmente risolvere solo se ...

11/07/2022 - MADE in blog

Perché i contagi Covid vanno a ondate?

Quando da bambino ho visto per la prima volta il mare oltre alla sua vastità mi hanno subito emozionato le onde che chiamavamo "cavalloni" e che ci piaceva cavalcare; avevano qualcosa di misterioso, come se fosse proprio Nettuno a regalarcele per farci divertire. Il mistero è cresciuto quando mi hanno parlato di onde radio, di onde sonore e adesso pure di onde gravitazionali, che a dire il vero non ci ho capito ancora molto!

08/07/2022 - Come sta la sanità?

Il bambino e l'acqua sporca

Vogliamo tenerci l'acqua sporca per paura di buttar via anche il bambino? Fuor di metafora: nel nostro sistema sanitario vogliamo mantenere anche le molte cose che non vanno bene per la paura che cambiandole si butti via anche il sistema stesso? Ci sono certamente due atteggiamenti pericolosi: il rampantismo innovatore che fondamentalmente tende a ricreare un sistema capace di produrre profitti, ed il conservatorismo nostalgico che invece preferisce non cambiare nulla al cambiare in meglio.

04/07/2022 - MADE in blog

Covid: chi corre di più? ricoveri o contagi?

In questi giorni ne hanno dette di tutto: chi ha detto che l'infezione da SARS-CoV-2 era ormai solo una banale influenza senza conseguenze serie e invece chi ha detto che sono cresciute le polmoniti che necessitano di ventilazione assistita. Insomma, la malattia da Covid sta diventando banale o ricomincia a essere preoccupante?

30/06/2022 - MADE in blog

Aumento dei rischi di contagio o aumento della contagiosità?

A inizio giugno, proprio in contemporanea con la festa della Repubblica, in Italia hanno ricominciato a salire le frequenze dei casi di positività al SARS-CoV-2 diagnosticati e registrati e adesso, a fine mese, la loro frequenza ha raggiunto valori preoccupanti anche se, fortunatamente, sono diminuiti – ma non eliminati – i rischi di aggravamento e di decesso.

22/06/2022 - MADE in blog

Il Morbillo e il Covid: due storie, alcune similitudini

Il Morbillo è considerato una patologia rischiosa da prevenire. Le complicanze si verificano in circa il 30% dei casi, nei bambini inferiori a 5 anni di vita, e possono includere, tra le altre, diarrea (8%), otite (7%), polmonite (6%), encefalite (0,1%). La malattia è responsabile di un numero di decessi che va dai 30 ai 100 ogni 100.000 persone infette e, solitamente, per superinfezioni batteriche. Per fortuna oggi è disponibile il vaccino e a quasi tutti i bimbi viene iniettato, almeno nei paesi con una sanità efficiente.

17/06/2022 - Come sta la sanità?

Sottosegretario Costa, ha preso bene le misure?

Caro Sottosegretario, non possiamo certo esimerci dal ringraziarla e dall'apprezzare tutto l'impegno e la dedizione che dal 1° marzo 2021 le ha necessitato il  suo incarico alla Sanità.
Ma ci permetta di chiederle su quali misure Lei ha ritenuto opportuno progettare per i prossimi giorni l'eliminazione dell'obbligo all'isolamento dei contagiati da Covid-19, come oggi ne dà notizia la maggior parte dei quotidiani.

17/06/2022 - Come sta la sanità?

Contagi Covid, questi sconosciuti: le autodiagnosi

Credo sia capitato a tutti di telefonare ad un conoscente e sentirsi dire "ho beccato anch'io il Covid", e alla domanda su dove abbia fatto il tampone, ricevere la risposta "me lo son fatto da solo, mi è costato di meno". Addirittura, ahimè, mi è capitato di sentirmi dire (non so se sia vero o no): "me lo ha consigliato il medico per evitare rogne con l'ASL". Non ci sono purtroppo dati al riguardo, ma se dovessi estrapolare il piccolo campione distorto delle mie conoscenze, direi che ci sono almeno tanti contagi autodiagnosticati e non denunciati rispetto a quelli invece notificati.

16/06/2022 - MADE in blog

La variabilità regionale dello sviluppo dell'epidemia da Covid-19

Nei primi giorni dell'epidemia l'incidenza di contagiati era molto differente da Regione a Regione. Nei primi cinque giorni di febbraio 2020 i contagi sono stati diagnosticati solo in Lombardia, Valle d'Aosta, Emilia Romagna e Veneto e solo poche unità altrove. E anche nei due mesi successivi, come si vede nel grafico, molte Regioni sono state coinvolte dall'epidemia solo marginalmente.

13/06/2022 - MADE in blog

Covid-19: ci risiamo, l'RDt schizza a 1,28

Questa volta speravamo proprio che stesse finendo: i casi continuavano a decrescere, gli ospedali si stavano svuotando e anche i decessi erano sempre meno ... il Governo era ogni giorno più ottimista e prometteva di togliere ogni misura di contenimento ... durante gli eventi televisivi si inneggiava alla ritrovata libertà ... a adesso ci stiamo ricascando. Sarà un piccolo avvertimento oppure il virus ci farà pagare di non avergli dato il rispetto che merita? Vediamo i dati disponibili.

09/06/2022 - Come sta la sanità?

Sovramortalità e mortalità Covid 2020-2022

Si è molto dibattuto sulla reale causa dei decessi della popolazione positiva al test Covid e si è proposto di distinguere tra morti "per" e morti "con" Covid. Non si entra qui nel merito della discussione pur ritenendo che, soprattutto nelle fasi tragiche dell'epidemia, la correttezza della compilazione della scheda di morte non può essere stata elevata soprattutto per i deceduti all'esterno degli ospedali. Diversa opinione si avrebbe invece per delle analisi che fossero eseguite direttamente sulle cartelle cliniche dei pazienti ricoverati in ospedale e costì deceduti. 

08/06/2022 - MADE in blog

Da aprile a maggio la decrescita Covid

Forse si sperava che il virus corresse come una lepre in discesa e invece scende, ma scende come farebbe una lumaca! Alla fine di maggio la circolazione del virus è ancora molto elevata e probabilmente non tutti i contagiati vengono intercettati in quanto si è sviluppato l'uso dei "test fai da te" e molti "per evitar rogne" preferiscono tenere per sé la diagnosi di positività. Poi ci sono i soggetti corretti che si impongono almeno una settimana di isolamento e invece altri che, in modo incosciente, danno una mano al virus a circolare meglio.

Ultimi articoli

Editorials


Scientific Articles


Actuality


Interventions


Letters


Columns


Tools and Methods


Vai al Repository per tutti gli articoli