Epidemiologia&Prevenzione

Malattie Trasmissibili; Comunicazione

Salute e libertà sono incompatibili?

Sul sito Internet della testata Quotidiano Nazionale sono riportate oggi 15 novembre queste affermazioni del Signor Presidente del Consiglio dei Ministri al G20 di Bali. Il tema del rapporto tra tutela della salute e rispetto della libertà è un tema molto dibattuto ed approfondito e ci permetta, Signor Presidente, di considerare le Sue parole troppo superficiali e a forte rischio di essere fraintese. Non ci interessa qui la querelle politica, ci interessa solo difendere alc...

Ridicolo Annuncio Insidioso

Ridicolo Annuncio Insidioso. Premetto subito che tutti possiamo sbagliare e io certamente ho sbagliato molte volte sia nella vita privata sia in quella professionale. Ma lo sbaglio nei processi comunicativi è uno sbaglio insidioso perché si riverbera su tutti coloro che lo ricevono e talvolta può indurre a comportamenti del tutto inopportuni. Ed è per questo che i media dovrebbero sempre diffondere notizie verificate e controllate per evitare errori che possono sempre...

L'epidemia nascosta

Cesare Cislaghi, Maria Teresa Giraudo, Manuele Falcone
Oggi 11 novembre finalmente sappiamo cosa ne è stato dell'epidemia da Covid tra il 4 ed il 10 scorsi. Eravamo fermi ai dati che ci erano stati "concessi" sino al 3 novembre ed eravamo confidenti che l'epidemia stesse continuando a decrescere come nelle ultime settimane come si può vedere in questo grafico appunto fermo al 3 novembre:  Peraltro in questi ultimi sette giorni avevamo avuto qualche dubbio che potesse invece non andare come previsto perché avevamo sentito...
In primo piano - 03/11/2022
In primo piano - 03/11/2022

La pubblicazione giornaliera dei dati su COVID-19 è stata sospesa: la posizione dell’AIE

Con un comunicato datato 28 ottobre 2022 il nuovo Ministro della salute Orazio Schillaci annuncia che "si procederà alla sospensione della pubblicazione giornaliera del bollettino dei dati relativi alla diffusione dell'epidemia, ai ricoveri e ai decessi che sarà ora reso noto con cadenza settimanale". Il comunicato non precisa se il sistema di trasmissione dati rimarrà giornaliero e solo la pubblicazione sarà settimanale oppure se verranno raccolti i dati solo come to...

Perché questo silenzio sulla crescita dei contagi?

Cesare Cislaghi, Maria Teresa Giraudo, Manuele Falcone
Se usiamo come indicatore per definire la crescita dei contagi il totale delle diagnosi di positività registrate negli ultimi sette giorni, allora la crescita è iniziata il 13 settembre. Se invece preferiamo considerare l'indice RDt, che calcola il rapporto tra i contagi dell'ultima settimana e quelli della settimana precedente, allora la crescita è iniziata il 17 settembre con l'RDt = 1,02. Era ormai dal 10 luglio che i contagi diminuivano, prima rapidamente...

Le speranze e le delusioni del Covid d’agosto

Cesare Cislaghi, Maria Teresa Giraudo, Manuele Falcone
Sembrava un’estate che finalmente sarebbe riuscita a sconfigge il virus. Da metà luglio, ogni giorno, registravamo con entusiasmo una decrescita dei contagi che ci faceva sperare che dopo Ferragosto sarebbero scesi stabilmente sotto la soglia dei 10.000 casi e ci avrebbero portati a un settembre con solo poche centinaia di contagi. Calcolando le medie mobili (la media dei casi del giorno più quelli dei tre giorni precedenti e dei tre seguenti), risulta molto evidente la con...

Le montagne russe del virus

Cesare Cislaghi, Maria Teresa Giraudo, Manuele Falcone
Evidentemente il virus si diverte ad andare su e giù come al lunapark sulle montagne russe! Ma forse siamo proprio noi che lo invitiamo a giocare così. Questa volta i virologi non ci hanno anticipato annunciando una nuova variante come sempre ancora più contagiosa della precedente, quindi ciò che succede è merito – o meglio è colpa – di tutti noi! Il primo di giugno, quando ormai si sperava che la pandemia si stesse esaurendo, all'improvviso...

Contagi Covid: cosa li sta facendo diminuire?

Dal primo del mese di giugno, quasi inaspettatamente, i contagi Covid hanno ricominciato a crescere e le ragioni della crescita sono state molto discusse, seppur non del tutto dimostrate. La crescita è stata costante se si considera la media settimanale delle notifiche centrata su ogni giorno, in modo da eliminare il costante ciclo intra settimanale. Da metà luglio i contagi hanno smesso di crescere e hanno iniziato a diminuire. La curva dell'andamento stupisce per il suo andament...

L’inganno del cosiddetto "tasso di positività"

Cesare Cislaghi, Maria Teresa Giraudo, Manuele Falcone
Ogni giorno su molte testate giornalistiche viene proposto il valore di un indicatore che viene chiamato "tasso di positività" e che è calcolato come percentuale dei test con tampone che hanno dato esito positivo. Un’obiezione potrebbe subito essere fatta all’uso improprio del termine tasso. In termini tecnici, si definisce tasso il rapporto avente come numeratore il numero di eventi registrati in una popolazione statistica e come denominatore il numero totale di elemen...
Rubriche - 24/06/2022
Rubriche - 24/06/2022

Non tutti i virus vengono per nuocere

Not all viruses come to harm
Giulia Solazzo, Federica Rota, Luca Ferrari, Valentina Bollati, Valentina Bollati
Nel 2022, dopo anni di pandemia, la parola virus si associa ancor più di prima all’idea di qualcosa da “combattere”; un virus è un “nemico invisibile”. In realtà, il mondo dei virus è molto più complesso di così e nasconde un mondo di interazioni che soltanto di recente stanno cominciando a svelarsi.La complessità dei virus inizia già nel volerli definire: esseri viventi o esseri non viventi? Come gli esseri vi...

Contagi Covid, questi sconosciuti: le autodiagnosi

Credo sia capitato a tutti di telefonare ad un conoscente e sentirsi dire "ho beccato anch'io il Covid", e alla domanda su dove abbia fatto il tampone, ricevere la risposta "me lo son fatto da solo, mi è costato di meno". Addirittura, ahimè, mi è capitato di sentirmi dire (non so se sia vero o no): "me lo ha consigliato il medico per evitare rogne con l'ASL". Non ci sono purtroppo dati al riguardo, ma se dovessi estrapolare il piccolo campione distorto delle mie conoscenze, ...

Sovramortalità e mortalità Covid 2020-2022

Cesare Cislaghi, Maria Teresa Giraudo, Manuele Falcone
Si è molto dibattuto sulla reale causa dei decessi della popolazione positiva al test Covid e si è proposto di distinguere tra morti "per" e morti "con" Covid. Non si entra qui nel merito della discussione pur ritenendo che, soprattutto nelle fasi tragiche dell'epidemia, la correttezza della compilazione della scheda di morte non può essere stata elevata soprattutto per i deceduti all'esterno degli ospedali. Diversa opinione si avrebbe invece per delle analisi che fossero es...
Rubriche - 30/03/2022
Rubriche - 30/03/2022

La gestione della pandemia a livello comunale

The management of pandemic issues at municipal level
Enzo Ferrara
Intervista a Sandrina Schito, insegnante, sindaca di Copertino (Lecce), una delle prime città del Sud Italia trovatasi a fronteggiare l’emergenza pandemica con scarsezza di informazioni e risorse. Cosa è accaduto con il COVID-19 a Copertino? Abbiamo avuto uno dei primissimi casi di tutto il Salento: un anestesista dell’ospedale San Giuseppe di Copertino risultato positivo e messo in quarantena a inizio marzo 2020. Di lì a poco, accadde lo stesso con diversi pazie...
Attualità - 30/03/2022
Attualità - 30/03/2022

COVID-19: la fiducia nei numeri va conquistata

COVID-19: Trust in numbers has to be earned
Nico Pitrelli, Mariachiara Tallacchini
Tratto da: Pitrelli N, Tallacchini M. Educazione civica alla scienza. Torino, Codice (forthcoming) Spiegare in modo comprensibile e corretto l’incertezza, invece di insistere solo sul “rassicurare” cittadini di fatto trattati come incapaci di ragionamento adulto, è importante non solo per evitare, da parte di scienziati e decisori politici, i continui passi indietro su presunte certezze che si rivelano prontamente fallaci, ma anche per non fomentare i pensieri complottis...

Libertà, opinione, espressione, induzione

Credo che a tutti noi abbiano fatto orrore le immagini delle piazze di Mosca dove oggi vengono brutalmente arrestate delle persone anche perché solamente mostrano un foglio bianco di carta, simbolo di pace e invito ad interrompere i massacri in Ucraina. Noi abbiamo un gran tesoro, l'Articolo 21 della Costituzione, che recita "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione [...]" Ma non possiamo ugualmente negar...

Cos'è che non va nei commenti ai dati dell'epidemia?

La redazione di MADE
Ormai tutti stanno dicendo la loro sui dati dell'epidemia da Covid-19. La Protezione civile dà i dati aggregati ogni sera, l'Istituto Superiore di Sanità dà i dati del sistema di sorveglianza ogni giorno e ogni settimana pubblica un Report che purtroppo arriva prima sui giornali che in Internet, le televisioni e le radio danno i numeri e gettano lì delle interpretazioni, gli esperti fanno commenti spesso tra loro contradditori; in conclusione la gente ci capisce sempr...

I contagi scendono, ma cosa li fa scendere?

Come nei giorni scorsi la domanda di tutti i giornalisti era "quando sarà il picco?", così oggi è diventata sempre più pressante l'altra domanda: "quando finirà tutto?”. Pur comprendendo la curiosità dei giornalisti e dei loro lettori o ascoltatori, ad entrambe le domande la risposta più corretta sarebbe un bel "boh!". Che i contagi stiano diminuendo è cosa certa, che la diminuzione sembri destinata a continuare sembra molto probabile...

Un esempio di comunicazione della situazione pandemica

La redazione di MADE
Nei giorni scorsi si è sviluppato un dibattito sull’opportunità di trasmettere ogni sera i dati riguardanti la pandemia come fa la Protezione Civile sul suo sito. Chi è favorevole a interrompere la pubblicazione dei dati afferma che è necessario farlo per ridurre l’ansia della gente, chi invece chiede che si continui a farlo pensa, al contrario, che l’ansia rischi di crescere ancor di più se non si conosce ciò che sta succedendo. Ma il ...
Rubriche - 28/12/2021
Rubriche - 28/12/2021

Il sapiens e le epidemie

Sapiens and epidemics
Franco Carnevale
Donato Greco con Eva Benelli Le mie epidemie:dal colera a Ebola al COVID-19,mezzo secolo di emergenze sanitarie in Italia e nel mondo Trieste, Scienza Express Edizioni, 2021319 pagine, 21 euro Proprio quando cominciava a soffiare forte il vento dell’epidemiologia delle malattie croniche, un medico napoletano di 26 anni, Donato Greco, si vota definitivamente all’epidemiologia delle malattie infettive da svolgere “sul campo”, nonostante la famosa sentenza degli ultimi an...
Editoriali - 28/12/2021
Editoriali - 28/12/2021

The effect of COVID-19 on scientific publishing in Italy

Gli effetti di COVID-19 sulla pubblicazione scientifica in Italia
Paola Berchialla, Sara Urru, Veronica Sciannameo
Since the beginning of the COVID-19 outbreak, a flood of Coronavirus research has spurred, and it has produced an unprecedented number of publications, favoured by rapid publishing, reduced fees, and specific COVID-19 paper calls that many biomedical journals have provided.1 Let us look over some numbers. LitCOVID,2 a daily updated literature hub tracking relevant COVID-19 related articles indexed in PubMed, at the end of October 2021 reported having collected a database of 187,206 citations. Th...