Epidemiologia&Prevenzione

Comparabilità Sistema Sanitario

Editoriali - 30/06/2021
Editoriali - 30/06/2021

Prevenzione e Servizio sanitario nazionale: un’integrazione da rifondare nel prossimo decennio

Prevention and the Italian National Health Service: an integration to rebuild in the next decade
Rodolfo Saracci
All’inizio di aprile alla domanda (del sito Va Pensiero): «Quale sarebbe la prima cosa che cercherebbe di fare come ministro della salute italiano?» ho risposto: «Riempire urgentemente le falle aperte dal COVID-19 nel Servizio sanitario nazionale (SSN). Quanto alle riforme, debbono partire dal franco riconoscimento che, quantunque “le cose sarebbero potute andare anche peggio”, siamo di fatto di fronte a un colossale fallimento della sanità pubblica (de...

Epidemiologia e Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: una opportunità da cogliere. Ma come?

Claudio Maria Maffei
Intervento di Claudio Maria Maffei a commento del post sul PNNR di SaniTAC Cesare ha invitato a fornire idee e considerazioni sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) considerandolo come una opportunità da non perdere. Ritengo che abbia perfettamente ragione quando nel suo invito manifesta la sua preoccupazione che si rischi di perdere l'occasione che offre il PNRR “di ripensare a tutta la sanità come intero sistema, limitandosi solo a distribuire un po' di risorse ...

La Sanità tra Ripresa e Resilienza

Ricevo con piacere, e pubblico su suo invito, l'intervento di Geppo Costa in tema di Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Credo che nell'ambito del mondo sanitario e in particolare in quello dell'epidemiologia non si sia ancora sviluppato un vero dibattito al riguardo. Personalmente mi riprometto di entrare ancora presto in argomento anticipando che la mia preoccupazione è che si rischi di perdere l'occasione per ripensare a tutta la sanità come intero sistema, limitando...
Attualità - 11/06/2021
Attualità - 11/06/2021

L’epidemiologia nel Piano nazionale di ripresa e resilienza: quanta voglia di hub!

Epidemiology in the Italian Recovery and Resilience Plan: that desire for hub
Claudio Maria Maffei
Una prima considerazione sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNNR): va letto in originale. Ma conviene non limitarsi alla lettura della versione ufficiale in italiano1 e, quindi, conviene leggere anche la scheda tecnica2 in inglese che ha accompagnato il PNRR in Europa. Questa scheda dedica alla mission 6 “Salute” le pagine da 622 a 757 e ha avuto ampia circolazione tra gli addetti ai lavori, grazie alla sua pubblicazione e al commento su Quotidiano Sanità.3 La scheda...
Articoli scientifici - 11/12/2018
Articoli scientifici - 11/12/2018

La prescrizione farmaceutica territoriale di inibitori di pompa protonica e ranitidina nella popolazione residente nell’area della Azienda sanitaria universitaria integrata di Udine

Pharmaceutical prescription of proton pump inhibitors and ranitidine in the general population living in the area of the Healthcare Authority and University of Udine (Friuli Venezia Giulia, Northeastern Italy)
Francesca Valent, Laura Deroma, Luca Lattuada, Laura Calligaris, Luigi Canciani
...
Attualità - 13/06/2018
Attualità - 13/06/2018

Revisione Cochrane sull’efficacia dell’associazione di trattamenti psicoterapeutici a trattamenti di mantenimento con agonisti degli oppiacei per la cura della dipendenza da oppioidi

Redazione di Epidemiologia&Prevenzione
Scheda dello studio Psychosocial combined with agonist maintenance treatments versus agonist maintenance treatments alone for treatment of opioid dependence. Amato L, Minozzi S, Davoli M, Vecchi S.Cochrane Database of Systematic Reviews 2011, Issue 10. Art. No.: CD004147. DOI: 10.1002/14651858 Sintesi La dipendenza e l’abuso di sostanze stupefacenti continua a essere un problema sanitario che affligge milioni di persone in tutto il mondo causando notevoli costi per la società. L&rsq...
Articoli scientifici - 02/02/2018
Articoli scientifici - 02/02/2018

L’accurata compilazione delle schede di dimissione ospedaliera secondo la percezione dei medici: criticità e prospettive

Accurate compiling of the hospital discharge records according to clinicians’ perception: critical issues and perspectives
Alessandra Mereu, Sara Frau, Alessandra Murgia, Alessandra Sotgiu, Alberto Lai, Federica Pisano, Fabio Marongiu, Igor Portoghese, Lucia Pinna, Elide Lepori, Pierangelo Origa, Antonio Azara, Paolo Castiglia, Maria Giuliana Solinas, Laura Saderi, Federico Argiolas, Stefano Murtas, Maria Giovanna Murru, Maria Rosa Faedda, Anna Maria Corriga, Noemi Maria Mereu, Laura Spada, Giuseppe Maria Sechi, Francesco Massa, Simona Accalai, Francesca Sanna, Caterina Bellu, Marcello Campagna, Silvia Prasciolu, Cinzia Aresu, Monica Pedron, Maria Anna Pes, Emanuela Pisone, Elisabetta Pezzi, Paolo Contu, Claudia Sardu
...
Articoli scientifici - 11/10/2016
Articoli scientifici - 11/10/2016

Valutazione di un progetto per la gestione integrata dell’assistenza al paziente con diabete di tipo 2 nell’Azienda sanitaria locale 21 di Legnago (Verona) nel periodo 2010-2012

Assessment of a project for integrated management of care given to patients with type-2 diabetes in the Local Health Authority 21 of Legnago (Veneto Region, Northern Italy) in the period 2010-2012
Alessandro Marcon, Alberto Vaona, Giulio Rigon, Marco Carazzolo, Franco Del Zotti, Sandro Girotto, Claudio Marafetti
...
Attualità - 01/04/2016
Attualità - 01/04/2016

L’epidemiologia per il Servizio sanitario nazionale: riflessioni dell’Associazione italiana di epidemiologia a supporto della riorganizzazione in atto nelle agenzie centrali e nelle strutture regionali

Epidemiology for National Health Service: reflections upon the Italian Association of Epidemiology to support reorganisation in place in central agencies and regional structure
Associazione Italiana di Epidemiologia
A 40 anni dalla nascita dell’Associazione italiana di epidemiologia (e della rivista Epidemiologia&Prevenzione), l’epidemiologia italiana merita una riflessione sulla sua organizzazione e il suo funzionamento nelle strutture nazionali e periferiche. Non c’è dubbio che in questi anni l’epidemiologia è molto cresciuta, sia nell’ambito delle agenzie centrali (Istituto superiore di sanità – ISS, Agenzia nazionale per i servizi sanitari &nd...
Rubriche - 14/08/2015
Rubriche - 14/08/2015

Meglio prevenire che curare

Prevention is better than cure
Alberto Baldasseroni
Debbo confessare che ho cominciato a leggere il libro oggetto di questa recensione animato da un pregiudizio: cosa ancora si poteva dire che non fosse già stato scritto e volgarizzato circa l’opera di Bernardino Ramazzini (1633-1714), nume tutelare della medicina del lavoro? La fortuna del medico di Carpi ha attraversato vicende alterne, sperimentando, suo malgrado, apici di fama in circostanze talvolta non propriamente gloriose, come quando divenne preda della propaganda fascista ...
Rubriche - 14/08/2015
Rubriche - 14/08/2015

Valutazione di impatto sulla salute

Redazione di Epidemiologia&Prevenzione
Un libro per fare il punto della situazione in Italia Fare il punto sull’applicazione in Italia della Valutazione d’impatto sulla salute (VIS) è l’obiettivo dell’ebook di Arpa Emilia-Romagna La VIS in Italia, valutazione e partecipazione nelle decisioni su ambiente e salute (a cura di Cori L, Ballarini A, Linzalone N, Natali M, Bianchi F). La VIS è un approccio preventivo che stima i futuri impatti di una politica, con l’elaborazione di diversi scenar...
Attualità - 03/06/2015
Attualità - 03/06/2015

L’epidemiologia e la prevenzione ai tempi del Piano nazionale di prevenzione 2014-2018

Epidemiology and prevention at the times of the Italian National Prevention Plan 2014-2018
Fabrizio Faggiano, Roberta Pirastu, Elias Allara, Manuele Falcone, Gianluigi Ferrante, Barbara Pacelli, Patrizia Schifano, Carlo Senore, Maria Serinelli
Introduzione Le malattie non trasmissibili (MNT), tumori e malattie cardiovascolari in particolare, sono diventate un problema di salute prioritario. Con la riduzione della mortalità per malattie trasmissibili nei Paesi in via di sviluppo, oggi nel mondo 3 persone su 5 muoiono per MNT. Le principali ragioni di questa emergenza sono l’aumento dell’attesa di vita media, che ha raggiunto i 70 anni nel 2010, 6 anni di più rispetto al 1990, e il controllo della malattie infe...
Rubriche - 14/04/2015
Rubriche - 14/04/2015

Il bersaglio del piano nazionale della prevenzione

The target of the national prevention plan
Gianluigi Ferrante, Elisa Quarchioni, Maria Masocco, Benedetta Contoli, Valentina Possenti, Valentina Minardi, Luana Penna, Mauro Ramigni, Giuliano Carrozzi, Stefania Vasselli, Gruppo Tecnico PASSI
Il Piano nazionale della prevenzione 2014-2018 (PNP 2014-2018) include obiettivi essenziali per migliorare la salute e la qualità della vita degli italiani. Il bersaglio indica i progressi ad oggi in alcuni dei principali fattori di salute o malattia verso l’obiettivo che il Piano intende raggiungere nel 2018.Anche se la maggior parte degli obiettivi non è completamente sotto il controllo del sistema sanitario, misurare i progressi del Piano tramite indicatori appropriati &eg...
Attualità - 21/11/2014
Attualità - 21/11/2014

Sistemi sanitari: pubblico può essere efficiente, oltre che efficace

Health systems: public may be not only effective, but also efficient
Giulio Formoso
Premessa: l’interesse privato è un “motore” necessario nell’assistenza sanitaria? Molto si è scritto su quanto l’austerity imposta dagli organismi economici internazionali sia sbagliata e pericolosa, da un punto di vista strettamente economico e dal punto di vista della salute pubblica. I molti articoli scritti sull’argomento, anche su questa rivista,1 supportano ampiamente questi concetti, analizzando i rischi legati al funzionamento del sistema...