Epidemiologia&Prevenzione

Pace; Guerra

In primo piano - 30/05/2022
In primo piano - 30/05/2022

Costruire la pace

La pace non si costruisce (solo) nel momento dell'emergenza, ma con un impegno costante nel tempo. L'Associazione italiana di epidemiologia invita tutte e tutti a firmare la Lettera aperta al Governo Italiano “Sull’urgenza di proteggere l’Italia e il mondo dalla minaccia nucleare e sulla priorità di aderire al Trattato di proibizione delle armi nucleari (TPNW)”. La situazione drammatica in cui si trova attualmente l'Europa rende l'adesione a questo trattato ancora ...
Attualità - 11/05/2022
Attualità - 11/05/2022

Are death and suffering in Ukraine different than in Yemen, Afghanistan or Ethiopia? Double standards in humanitarian assistance

Le morti e la sofferenza in Ucraina sono diverse da quelle di Yemen, Afghanistan o Etiopia? Doppi standard nell’assistenza umanitaria
Sandro Colombo
Media coverage of humanitarian crises and questionable impartiality The massacre of at least 320 civilians in Bucha, Ukraine, captured the headlines of mass media in March 2022, triggering a global outcry and spurring a new round of sanctions against Russia by the US, UK, and the EU. During the same days, some 300 people, most of them civilians, were murdered in Moura, Mali, allegedly by the Malian army and Russian mercenaries, in an anti-jihadist offensive.1 This massacre received, however, lit...
Attualità - 02/05/2022
Attualità - 02/05/2022

Etica ed epidemiologia della guerra

Ethics and epidemiology of war
Pirous Fateh-Moghadam
Con questo articolo di Pirous Fateh-Moghadam si apre un'ampia riflessione sulla pace, che verrà ripresa e ampliata sul prossimo numero della rivista. Invitiamo tutte e tutti a intervenire aggiungendo ulteriori argomentazioni e riflessioni. La guerra di aggressione russa all’Ucraina iniziata il 24 febbraio 2022 ha evidenziato con brutale chiarezza che guerre e militarismo continuano a rappresentare una seria minaccia alla salute pubblica e all’integrità ambientale in Eur...