Epidemiologia&Prevenzione

Risultati della ricerca per autore

Opzioni di ricerca  Termini recenti
×
Opzioni di ricerca:
Scrivi prima il nome poi il cognome e prova anche con l'opzione 'Cerca frase esatta'
Cerca solo tra questi:
×

  1. Laura Cacciani


6 risultati per Laura Cacciani


Valutazione dell’assistenza sanitaria della popolazione immigrata in Italia attraverso alcuni indicatori di un sistema nazionale di monitoraggio

Evaluating health care of the immigrant population in Italy through indicators of a national monitoring system
Anteo Di Napoli, Alessandra Rossi, Laura Battisti, laura cacciani, Nicola Caranci, Achille Cernigliaro, Marcello De Giorgi, Antonio Fanolla, Pirous Fateh-Moghadam, David Franchini, Marco Lazzeretti, Carla Melani, Mariangela Mininni, Luisa Mondo, Michele Recine, Eva Miriam Rosaia, Raffaella Rusciani, Salvatore Scondotto, Caterina Silvestri, Eleonora Trappolini, Alessio Petrelli
Rubriche - 31/12/2019

Servizio sanitario, ricerca epidemiologica e tutela della salute mentale dei migranti

Health Service, epidemiological research, and mental health protection of migrants
laura cacciani
Le modalità attraverso cui le disuguaglianze sociali, economiche e demografiche producono effetti sulla salute (nella sua accezione più ampia, salute fisica, sociale e mentale) sono, com’è noto, molteplici.1 Tali meccanismi investono in modo particolare i migranti internazionali (chi vive in un Paese estero rispetto al proprio luogo di origine), per i quali le barriere linguistiche e culturali nell’accesso ai servizi di prevenzione e cura rappresentano una delle …
Interventi - 22/12/2010

Migrazione e salute in Europa: fonti dei dati, epidemiologia e sanità pubblica

Migration and health in Europe: data sources, epidemiology and public health
laura cacciani, Aldo Rosano, Silvia Bruzzone, Nadia Mignolli, Gabriella Guasticchi
Nel 2008 nel complesso dei 27 Paesi membri dell’Unione europea vivevano 31,8 milioni di cittadini stranieri, di cui circa 20 milioni non appartenenti all’UE.1 In Italia il numero di immigrati che vive nel Paese è progressivamente aumentato negli ultimi venti anni, da 650.000 all’inizio degli anni Novanta2 a 4.330.000 nel 2008, rappresentando il 7,2% della popolazione italiana.3 Consolidati studi epidemiologici evidenziano che la salute riproduttiva,4-6 gli incidenti sul …