Abstract

Nowadays, in Italy, researchers from various disciplines and institutions are referring to environmental justice to promote health equity in relation to environmental risks and benefits. This presents an opportunity for the convergence of bottom-up and top-down perspectives, which differ in nature, to advance environmental justice at the local level. This contribution presents the experience of researchers from the Italian National Institute of Health in the contaminated area of Porto Torres (Sardinia). The experience began with the development of study activities aimed at describing the health profile of the population residing in Porto Torres. These activities embraced the requests of the local community and included interactions with local institutional and social actors. The study activities were designed with a focus on environmental justice, which requires an understanding of the local context and of its history. The contribution describes the various stages that led from the development of the study to the engagement with local institutional and social actors, communication of study results, and participation in local initiatives on environmental justice. Finally, the text proposes some considerations on how researchers from a central institution can develop and conduct study activities to promote environmental justice at the local level.

 Keywords: , , , ,

Riassunto

Il contributo riporta l’esperienza di promozione della giustizia ambientale sviluppata da ricercatori di un ente centrale, l’Istituto Superiore di Sanità, nel sito contaminato di Porto Torres. L’esperienza ha preso avvio con lo sviluppo di attività di studio per descrivere il profilo di salute della popolazione residente a Porto Torres, accogliendo le istanze della comunità locale e interagendo con i suoi attori istituzionali e sociali. Le attività di studio sono state impostate tenendo conto della prospettiva di promozione della giustizia ambientale che richiede la comprensione del contesto locale e della sua storia. Sono descritte le diverse tappe che hanno portato dallo sviluppo dello studio alle interazioni con gli attori istituzionali e sociali, alla comunicazione dei risultati dello studio, alla partecipazione a iniziative sulla giustizia ambientale a livello locale. È descritta la prospettiva di alcuni rappresentanti della comunità di Porto Torres sul tema della giustizia ambientale maturata alla luce di un evento pubblico di comunicazione, confronto e riflessione comunitaria sul tema. Sono presentati due strumenti che hanno la potenzialità di essere utilizzati dagli attori istituzionali e sociali per la crescita della consapevolezza sulla giustizia ambientale e per la sua promozione. Infine, sono proposte alcune considerazioni sulle modalità con le quali i ricercatori di un ente centrale possono sviluppare attività di studio al fine di promuovere la giustizia ambientale a livello locale (prospettiva “dall’alto”).

 Parole chiave: , , , ,

          Visite