Epidemiologia&Prevenzione

Risultati della ricerca per autore

Opzioni di ricerca  Termini recenti
×
Opzioni di ricerca:
Scrivi prima il nome poi il cognome e prova anche con l'opzione 'Cerca frase esatta'
Cerca solo tra questi:
×

  1. Dario Consonni


15 risultati per Dario Consonni


Rubriche - 22/09/2021

Efficacia della vaccinazione anti-COVID-19 negli operatori sanitari

Effectiveness of COVID-19 vaccination among healthcare workers
dario consonni, Sara De Matteis
Continuiamo a parlare di COVID-19: questa volta, però, con buone notizie riguardanti la vaccinazione negli operatori della sanità. Studi clinici randomizzati controllati (RCT) hanno dimostrato l’elevata efficacia (vaccine efficacy) di diversi vaccini contro COVID-19. È tuttavia necessario, come per qualsiasi farmaco, verificare e quantificare l’efficacia in condizioni reali (vaccine effectiveness) sia nella popolazione generale sia nei soggetti ad alto rischio di…
Rubriche - 08/12/2020

COVID-19 e operatori sanitari

COVID-19 and healthcare workers
Sara De Matteis, dario consonni
Fin dall’esordio della pandemia di COVID-19 è stato subito chiaro, come d’altro canto prevedibile, che gli operatori della sanità sarebbero stati la categoria lavorativa a pagarne i costi più alti, fisici e psicologici. L’Istituto superiore di sanità, nel suo ultimo rapporto del 12 settembre, ha stimato 31.395 operatori sanitari contagiati (11%) su un totale di 285.676.1 In aggiunta, l’Inail, nel suo ultimo rapporto del 12 giugno 2020, ha stima…
Lettere - 08/07/2019

Mesotelioma: in cerca di posizioni condivise

Mesothelioma: in search of a shared position
Piergiorgio Duca, Fulvio Aurora, Edoardo Bai, dario consonni, Adriano Decarli, Enzoa Ferrara, Grmma Gatta, Roberto Giardini, Corrado Magnani, Carolina Mensi, Enzo Merler, Dario Mirabelli, Paolo Ricci
A fine 2018, la Società italiana di medicina del lavoro (SIML) ha reso disponibile in rete un position paper sulle conseguenze sanitarie dell’esposizione ad amianto, a proposito del quale perplessità sono state espresse da associazioni (Medicina Democratica, AIE) e gruppi di operatori sanitari aderenti a SNOP, a vario titolo coinvolti nel dibattito sui temi in esso affrontati.1Trovando che gli argomenti trattati dal documento, di rilevante interesse scientifico e importanza s…
Editoriali - 26/11/2018

Nuove e vecchie sfide per la prevenzione delle malattie respiratorie occupazionali

New and old challenges for prevention of occupational diseases
Sara De Matteis, dario consonni
Che le malattie respiratorie rappresentino tuttora la più importante causa di malattie occupazionali nel mondo non stupisce: nei cosiddetti dirty jobs la prima via di esposizione ad agenti nocivi per la salute, e quindi i primi a pagarne gli effetti nel tempo, sono i polmoni. Dal primo caso di asma del panificatore descritto da Bernardino Ramazzini nel XVIII secolo, passando per l’alveolite allergica estrinseca dell’agricoltore, l’antracosi del minatore, fino alla silico…
Rubriche - 11/12/2017

Cancro e lavoro: stime di impatto mondiali

Cancer and work: world’s impact estimates
dario consonni, Sara De Matteis
Di cancro da lavoro si continua a morire. Il 16 settembre sono state pubblicate su Lancet le ultime stime dell’impatto dell’esposizione a cancerogeni occupazionali a livello mondiale, riferite all’anno 2016, espresse in termini di decessi e di Disability-Adjusted Life-Years (DALYs, anni-vita aggiustati per disabilità), risultanti dalla somma degli Years of Life Lost (YLLs, anni di vita persi) e degli Years Lived with Disability (YLDs, anni vissuti con disabilità).…
Rubriche - 14/08/2015

Epidemiologia: credenze o conoscenze?

dario consonni
[…] dario consonni propone la recensione del volume di Alfredo Morabia Enigmas of Health and Disease: How Epidemiology Helps Unravel Scientific Mysteries. L’autore del libro, professore di epidemiologia alla Columbia University di New York, riporta alla luce grandi successi della ricerca epidemiologica con un taglio adatto a un pubblico di non esperti, dando senso alla miriade di informazioni s […]
Editoriali - 26/11/2013

Salute e lavoro tra precarietà e incertezza

Health and work in the times of precariousness and uncertainty
dario consonni, Enzo Merler
Questo numero di E&P dedicato al lavoro ospita articoli e interventi inviati in risposta a un invito lanciato nel 2012 per raccogliere contributi su una realtà che è in profonda mutazione e che vede, come ben descritto nell’editoriale di Giovanni Costa,1 un crescente aumento dei fattori di rischio di carattere psicosociale e un cambiamento nella composizione della popolazione (invecchiamento della popolazione lavorativa, aumento del tasso di occupazione femminile, crescen…
Rubriche - 03/04/2013

Manca qualcosa: cosa c’è di sbagliato nell’usare l’età alla diagnosi/decesso o la latenza nei casi

Something is missing: what’s wrong with using age at diagnosis/death or latency among cases
dario consonni
In base ai libri di testo che fondano il paradigma (nell’accezione di Kuhn)1 al quale si adegua una determinata disciplina scientifica, si può dire che l’epidemiologia, diversamente dallamedicina, si rivolge alla popolazione nel suo insieme. AlfredoMorabia identifica in questo population thinking uno dei tratti distintivi dell’epidemiologia.2 Rodolfo Saracci osserva che l’epidemiologo svolge una funzione diagnostica (in senso lato, comprendente anche eziologia e pr…
Rubriche - 03/04/2013

100 esercizi per evitare gli errori più diffusi in epidemiologia

100 exercises to avoid most common mistakes in epidemiology
dario consonni
«Nel 2005 l’American Journal of Gastroenterology pubblicava le raccomandazioni dell’American College of Gastroenterology, nelle quali si suggeriva di iniziare lo screening del cancro del colon retto all’età di 45 anni (invece che a 50) negli afroamericani. Le ragioni addotte erano le seguenti: l’incidenza della malattia tra gli afroamericani era più elevata di quella in qualsiasi altro gruppo etnico; l’età media alla diagnosi tra gli afr…
Interventi - 22/12/2010

L’epidemiologia occupazionale in Italia: un contributo allo scenario europeo

Occupational epidemiology in Italy: a contribution to the European framework
Pietro Comba, dario consonni, Alessandro Marinaccio, Dario Mirabelli
Dai primi studi ai programmi di ricerca nazionali Nei primi anni Settanta, presso l’Università di Torino, è stata istituita una unità di epidemiologia dei tumori, guidata da Benedetto Terracini. I primi studi analitici di epidemiologia occupazionale furono focalizzati sul tumore della vescica, in seguito alla rilevazione di una ‘epidemia’ di decessi tra i lavoratori dell’IPCA (Industria Piemontese dei Colori di Anilina); altri studi sul tumore del pol…
Rubriche - 11/01/2009

Lavoro

dario consonni
[…] completely ruled out, the association is plausible in view of the potential for exposure to several carcinogens, notably crystalline silica and to a lesser extent asbestos. Breve commento a cura di dario consonni il progetto SYNERGY (http://synergy.iarc.fr/) riunisce diversi studi caso-controllo sul tumore polmonare effettuati in diversi paesi, inclusi diversi paesi europei (Francia, Germania, […]
Rubriche - 11/01/2009

Ambiente

dario consonni
Ricerca bibliografica periodo dal 16 agosto 2012 al 31 ottobre 2012 Per leggere le caratteristiche di questa ROUTINE di ricerca clicca qui Stringa: (pollution[Title/Abstract] OR pollutant[Title/Abstract] OR pollutants[Title/Abstract] OR climate change[Title/Abstract] ) AND ("italy"[MeSH Terms] OR "italy"[All Fields]) AND ("2012/08/16"[PDAT] : "2012/10/31"[PDAT]) 1. Santus P, Russo A, Madonini E, Allegra L, Blasi F, Centanni S, Miadonna A, Schiraldi G, Amaducci S. How air pollution influe…