Epidemiologia&Prevenzione

Risultati della ricerca per autore

Opzioni di ricerca  Termini recenti
×
Opzioni di ricerca:
Scrivi prima il nome poi il cognome e prova anche con l'opzione 'Cerca frase esatta'
Cerca solo tra questi:
×

  1. Cristiano Piccinelli


9 risultati per Cristiano Piccinelli


Lettere - 14/10/2022

Risposta alla lettera del Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero sullo studio epidemiologico che valuta gli effetti sulla salute dell’inceneritore di Valmadrera (Lecco)

Reply to the letter by “Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero” about the epidemiological study which analyses the effects on health of the Valmadrera incinerator (Lombardy Region, Northern Italy)
cristiano piccinelli, Paolo Carnà, Emanuele Amodio, Ennio Cadum, Francesco Donato, Magda Rognoni, Marco Vuono, Luca Cavalieri d’Oro
Ringraziando gli autori della lettera (vedi pp. 225-6 E&P 2022, 46 (4)) per l’interesse dimostrato nei confronti del nostro articolo, con la presente desideriamo condividere alcune riflessioni su criticità e questioni riportate nella comunicazione del Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero sullo studio epidemiologico che valuta i potenziali effetti sulla salute dell’inceneritore di Valmadrera (Lecco).Ci preme, innanzitutto, chiarire il contesto in cui si è sviluppato l…
Rubriche - 08/12/2020

Nuove strategie per promuovere la salute mentale dei cittadini in tempo di COVID-19

New strategies to promote citizens’ mental health in the times of COVID-19
Alessandro Coppo, Rita Longo, Alda Cosola, Paolo Nosenzo, Caterina Corbascio, cristiano piccinelli
“Non c'è salute senza salute mentale” è il principio ormai globalmente accettato e sviluppato nel Mental Health Action Plan 2013-2020 (WHO).1 In Italia, la salute mentale ha provocato nel 2017 circa 1,2 milioni di DALYs (pari a circa il 7% dei DALYs totali), collocandosi, in un’ipotetica classifica delle malattie che pesano maggiormente sulla salute dei cittadini, in 5a posizione, alle spalle di malattie cardiovascolari, tumori, malattie osteoarticolari (muscolo-s…
Rubriche - 21/07/2020

Quali effetti avrebbe l’aumento di 1 euro del costo di un pacchetto di sigarette in Italia?

What would be the effect of increasing by one euro the cost of a cigarette pack in Italy?
cristiano piccinelli, Fabrizio Faggiano, Giuseppe Gorini, Nereo Segnan, Carlo Senore, Gianluigi Ferrante
Il carico di disabilità e di morte causato dal fumo di tabacco in Italia negli ultimi 25 anni è molto diminuito: da circa 2.800.000 DALYs (disability adjusted life years) nel 1990 a circa 1.980.000 nel 2017. Ma il tabacco resta ancora la prima causa di disabilità e di morte evitabile.1 Adottare strategie di sanità pubblica per contrastare questo fenomeno rimane una priorità e occorre scegliere interventi la cui efficacia sia provata e i cui costi di implementaz…