Abstract

The register of malignant mesotheliomas can still play an informative role in the context of both remediation activities and the health surveillance of former asbestos-exposed persons, and become an epidemiological surveillance system on the harmful effects of exposure to asbestos. It must, however, maintain and improve the level of quality achieved, resolve the problems that have emerged in the interaction between the local level (where cases and their exposure histories are identified, registered, assessed, and medical insurance procedures activated) and the central insurance body that also manages the national register, and become an active participant in research, including clinical research. All this is important to meet the social and welfare justice needs of individual cases.

 Keywords: , , ,

Riassunto

Il registro dei mesoteliomi maligni può ancora svolgere un ruolo informativo nell’ambito sia delle attività di bonifica sia della sorveglianza sanitaria degli ex-esposti amianto, ed elevarsi a sistema di sorveglianza epidemiologica sugli effetti nocivi dell’esposizione ad amianto. È necessario, però, che mantenga e migliori il livello di qualità raggiunto, risolva le problematiche emerse nell’interazione tra livello locale (dove vengono identificati, registrati, valutati i casi e le loro storie espositive, e attivati gli iter medico assicurativi) e l’ente assicurativo centrale che gestisce anche il registro nazionale, e che si renda parte attiva nella ricerca, compresa quella in campo clinico. Tutto questo è importante per rispondere alle esigenze di giustizia sociale e assistenziale dei singoli casi.

 Parole chiave: , , ,

          Visite