Riassunto

Questo editoriale, scritto subito dopo la morte di Alessandro Liberati, è a lui dedicato. Per l’amore che aveva verso la vita e per l’insegnamento e l’umanità che ci ha lasciato.

Su questo numero di E&P, l’interessante articolo di Federico Valerio (pp. 16-26) ci toglie un po’ il gusto del caminetto e della legna che brucia, informandoci con stime e dati affidabili che l’impiego a scopi energetici delle biomasse legnose, in apparenza “verde e sostenibile”, comporta un importante impatto sulla qualità dell’aria e, di conseguenza, sulla salute umana.

 26/11/2012      Visite