Epidemiologia&Prevenzione

Risultati della ricerca per autore

Opzioni di ricerca  Termini recenti
×
Opzioni di ricerca:
Scrivi prima il nome poi il cognome e prova anche con l'opzione 'Cerca frase esatta'
Cerca solo tra questi:
×

  1. Ugo Fedeli


7 risultati per Ugo Fedeli


The epidemiological surveillance of malignant mesothelioma in Italy (1993-2015): methods, findings, and research perspectives

La sorveglianza epidemiologica dei casi di mesotelioma maligno in Italia (1993-2015): metodi, risultati e prospettive di ricerca
Alessandro Marinaccio, Marisa Corfiati, Alessandra Binazzi, Davide Di Marzio, Michela Bonafede, Marina Verardo, Enrica Migliore, Valerio Gennaro, Carolina Mensi, Gert Schallenberg, Guido Mazzoleni, ugo fedeli, Corrado Negro, Antonio Romanelli, Elisabetta Chellini, Iolanda Grappasonni, Cristiana Pascucci, Gabriella Madeo, Elisa Romeo, Luana Trafficante, Francesco Carrozza, Italo Francesco Angelillo, Domenica Cavone, Gabriella Cauzillo, Federico Tallarigo, Rosario Tumino, Massimo Melis, ReNaM-AIRTUM Working Group
Editoriali - 26/11/2011

Diseguaglianze di salute: descrizioni e meccanismi legati alla deprivazione relativa e assoluta

Health inequalities: descriptions and mechanisms associated with relative and absolute deprivation
ugo fedeli, Chiara Marinacci
Nel numero 3 del 2010, Epidemiologia & Prevenzione ha sollecitato l’invio di contributi originali che affrontassero i temi connessi allo studio delle disuguaglianze di salute, con particolare attenzione alle popolazioni fragili e a quelle migranti.1 L’obiettivo della call era quello di incrementare le conoscenze epidemiologiche, di far emergere criticità metodologiche e di confrontare i risultati con analoghe ricerche pubblicate nella letteratura scientifica internazionale…
Interventi - 10/06/2011

Utilizzo delle SDO per il monitoraggio dell’assistenza in ambito oncologico

Discharge data for surveillance of cancer care
ugo fedeli
Premessa Negli ultimi numeri della rivista si è aperto un dibattito sull’utilizzo delle Schede di Dimissione Ospedaliera (SDO) per produrre dati di incidenza e prevalenza di patologie neoplastiche e non neoplastiche. In particolare si è lamentato un uso troppo disinvolto di questa fonte informativa che, in mancanza di adeguati studi di validazione, può potenzialmente produrre stime distorte, soprattutto quando i meccanismi che generano falsi negativi sono in forte rela…
Interventi - 08/06/2010

La salute degli immigrati in Italia: evidenze crescenti e temi trascurati nella ricerca epidemiologica

Health of immigrants in Italy: increasing evidences and forgotten issues in the epidemiological research
ugo fedeli, Iacopo Baussano
Nell’ultimo convegno dell’Associazione italiana di epidemiologia (AIE), tenutosi a Modena il 22-24 ottobre 2009, numerose relazioni e poster avevano come tema la salute della popolazione immigrata in Italia. I lavori hanno evidenziato varie aree critiche nei soggetti con cittadinanza straniera rispetto agli italiani: insufficiente partecipazione ai programmi di screening per il tumore della cervice uterina, elevato ricorso all’interruzione volontaria di gravidanza, tardivo acce…