Epidemiologia&Prevenzione

Risultati della ricerca per autore

Opzioni di ricerca  Termini recenti
×
Opzioni di ricerca:
Scrivi prima il nome poi il cognome e prova anche con l'opzione 'Cerca frase esatta'
Cerca solo tra questi:
×

  1. Costanza Pizzi


6 risultati per Costanza Pizzi


Attualità - 11/04/2018

Comunicare i dati della coorte italiana di nuovi nati NINFEA

Communicating DATA OF the Italian NINFEA birth cohort
Lorenzo Richiardi, Maja Popovic, Daniela Zugna, Franca Rusconi, Franco Merletti, costanza pizzi
Cosa si sapeva già La diffusione di dati di prevalenza/incidenza nelle indagini descrittive e la pubblicazione delle stime di associazione negli studi analitici sono prassi consolidate. I dati di prevalenza negli studi analitici sono raramente resi pubblicamente disponibili. Cosa aggiunge di nuovo La sezione «Dati» del sito Internet della coorte di nuovi nati NINFEA è una prima esperienza sistematica finalizzata a rendere pubbliche statistiche descrittive, in forma a…
Editoriali - 26/11/2017

Inferenza causale in epidemiologia: un dibattito fecondo

Causal inference in epidemiology: a fruitful debate
Lorenzo Richiardi, Daniela Zugna, Rino Bellocco, costanza pizzi
L’ultimo anno e mezzo è stato un periodo fervido per l’inferenza causale in epidemiologia. Sono stati pubblicati libri importanti, come quello di Pearl e collaboratori Causal inference in statistics1 e il libro su “Mediation e Interaction” scritto da VanderWeele.2 L’ultimo volume dell’International Journal of Epidemiology include diversi interventi sul tema dell’inferenza causale, mentre altri articoli sono stati pubblicati sugli Annals of Epidemi…
Attualità - 03/02/2015

Il progetto NINFEA e le nuove forme di coinvolgimento dei cittadini nella ricerca epidemiologica

The NINFEA project and the emerging forms of engagement of citizens in epidemiological research
Lorenzo Richiardi, costanza pizzi, Franca Rusconi, Franco Merletti
Introduzione Dal 2005 è attivo il progetto NINFEA (Nascita e INFanzia: gli Effetti dell’Ambiente), che utilizza Internet per creare una coorte coinvolgendo donne in gravidanza e seguendo, attraverso questionari on-line, i loro bambini nel tempo.1 Si tratta di una classica coorte di nuovi nati in cui si ottengono informazioni in maniera longitudinale durante il corso della vita (life-course epidemiology) e, quando possibile, se ne raccolgono campioni biologici (nel progetto NINFEA so…