L'Associazione italiana di epidemiologia e la rivista Epidemiologia&Prevenzione invitano a scrivere brevi resoconti strutturati dei focolai epidemici finora indagati, che saranno mappati e pubblicati in formato sintetico per documentare le indagini svolte e mettere nuova conoscenza al servizio dei decisori.

Leggi il resoconto sintetico sui focolai

Continua a leggere...

L’Associazione Italiana di Epidemiologia, in collaborazione con la rivista Epidemiologia & Prevenzione, vuole documentare il grande lavoro svolto dalle strutture sanitarie preposte alla ricostruzione dei focolai di casi di COVID-19 per mettere nuova conoscenza al servizio di chi prende decisioni su come contrastare il diffondersi dell’infezione da SARS-CoV-2.

Con più di due milione di casi identificati in Italia, e quasi altrettante interviste ai singoli pazienti, gli operatori sanitari hanno certamente avuto modo di osservare e indagare focolai epidemici la cui descrizione può contribuire all’avanzamento delle nostre conoscenze sui contesti in cui la trasmissione del contagio si è verificata in modi più o meno attesi. Ma sappiamo che la gran mole di lavoro che gli operatori sanitari stanno affrontando in questo periodo è certamente un ostacolo alla redazione di resoconti scientifici e alla circolazione di dati che, letti anche a confronto con altre simili esperienze, possono diventare la base per le azioni di contrasto.

Per questo AIE ed E&P facilitano il lavoro di raccolta di queste informazioni mettendo a disposizione un semplice modulo da compilare online. Per ogni focolaio indagato (almeno 4 casi) proponiamo di compilare brevi testi secondo la struttura che segue.

PARTECIPA ALL'INDAGINE! Tempo stimato per la compilazione 15 minuti.

Help desk: epiprev@inferenze.it

          Visite