Epidemiologia&Prevenzione

Risultati della ricerca per autore

Opzioni di ricerca  Termini recenti
×
Opzioni di ricerca:
Scrivi prima il nome poi il cognome e prova anche con l'opzione 'Cerca frase esatta'
Cerca solo tra questi:
×

  1. Federica Michieletto


2 risultati per Federica Michieletto


Fumare in macchina: l’inquinamento da polveri, da composti organici volatili e da monossido di carbonio. L’effetto dell’apertura del finestrino

Smoking in car: monitoring pollution of particulate matter, of organic volatile compounds and of carbon monoxide. The effect of opening the driver’s window
Giovanni Invernizzi, Ario Alberto Ruprecht, Roberto Mazza, Cinzia De Marco, Laura Tagliapietra, federica michieletto, Francesca Allegri, Luca Sbrogiò, Roberto Boffi
Introduzione Il fumo passivo è formato da una miscela di fumo che proviene in parte dall’estremità della sigaretta accesa (sidestream smoke), in parte dal fumo esalato dal fumatore (tertiary smoke).1 L’esposizione involontaria al fumo passivo è un fattore di rischio facilmente prevenibile per tumore del polmone e malattie cardiovascolari e respiratorie, che interessa milioni di soggetti non fumatori nel mondo. Le misure di tutela della popolazione dal fumo passiv…

La prevalenza dell’abitudine a fumare in automobile: i risultati dello studio osservazionale in Veneto

Observed smoking in car: results of a study of the Regional Health Prevention Service of Veneto, Northern Italy
Luca Sbrogiò, Giovanna Frison, Laura Tagliapietra, federica michieletto, Francesca Allegri, Cinzia De Marco, Roberto Mazza, Roberto Boffi, Ario Alberto Ruprecht, Giovanni Invernizzi
Premessa L’esposizione al fumo passivo è responsabile ogni anno di migliaia di casi di malattie respiratorie, cardiovascolari e tumori.1-3 Oltre ai danni a lungo temine, questo tipo di esposizione involontaria può causare danni respiratori anche a breve termine, di cui spesso i bambini vengono a essere il bersaglio più sensibile.4-6 Le misure di controllo del fumo passivo introdotte da molti Paesi negli ultimi anni hanno migliorato sensibilmente la qualità dell…