Epidemiologia&Prevenzione 2022, 46 (3) maggio-giugno

Are death and suffering in Ukraine different than in Yemen, Afghanistan or Ethiopia? Double standards in humanitarian assistance

Sandro Colombo

Prendendo spunto dal confronto tra la copertura giornalistica dei massacri a Bucha, Ucraina e a Moura, Mali, l’articolo esamina i doppi standards nell'attenzione dei media e nella fornitura di aiuti umanitari. Alcune crisi attirano l'attenzione dei media, dei governi donatori, delle organizzazioni e del pubblico, mentre altre vengono presto dimenticate. L'effetto "CNN" e le priorità geopolitiche dei donatori guidano lo stanziamento degli aiuti, più che il numero di persone in conflitti o i livelli di mortalità: il principio umanitario di imparzialità è diventato, probabilmente, irrilevante. Gli aiuti umanitari sono aumentati negli ultimi anni, ma non sono riusciti a tenere il passo con i crescenti bisogni umanitari: gli aiuti per l'Ucraina sono stati stanziati a spese del sostegno ad altre crisi. L'articolo passa poi in rassegna le difficoltà e i limiti della stima dell'eccesso di mortalità nei conflitti, uno dei criteri per giudicare la gravità delle crisi umanitarie e stanziare gli aiuti. L'articolo conclude con l’appello ai donatori e agli umanitari affinché affrontino in modo più equo la difficile situazione dei civili che soffrono nei conflitti, in Ucraina e anche in altre parti del mondo.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0