Epidemiologia&Prevenzione 2011, 35 (5-6) settembre-dicembre

Gli stranieri residenti in Italia: differenze geografiche ma non di genere

Emanuele Crocetti

Secondo l’Istat al 1° gennaio 2010 i cittadini stranieri ufficialmente residenti in Italia ma senza cittadinanza erano oltre 4.200.000 (il 7%dei residentivs 2,7% del 2003). In figura è riportata la percentuale sul totale dei residenti per sesso e per area geografica (http://demo.istat.it/).Due gli aspetti principali:non ci sono differenze fra sessi, (uomini 7,1%,donne 7,0%) mentre c’è differenza geografica (Centro-Nord 9%, Sud 2-3%). Secondo Franco Pittau, coordinatore delDossier Statistico Imm…Continua su epiprev.it

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0