Epidemiologia&Prevenzione 2017, 41 (3-4) maggio-agosto

Vaccini, riflessioni dopo il decreto

Sono tanti i temi di attualità affrontati in questo numero della rivista: «Il Sestante» di Saracci ci parla della globalizzazione e delle migrazioni, e dei tanti luoghi comuni che affollano i dibattiti su questo tema: un'ottima introduzione al Supplemento della rivista dedicato alla salute dei migranti, un tema a cui l'epidemiologia italiana ha dedicato fino a oggi un'attenzione limitata e sul quale occorrono ulteriori dati e analisi puntuali.

Dopo l'introduzione dell'obbligatorietà della profilassi di alcune malattie infettive non poteva mancare un editoriale della Direzione scientifica di E&P con una riflessione ad ampio spettro sull'impatto del “decreto vaccini”: come si costruiscono decisioni condivise di sanità pubblica nell'SSN? Come si affronta la crisi di autorevolezza delle istituzioni? Che ruolo ha la ricerca scientifica su temi che rispondono a pressanti richieste della sanità pubblica? Domande non eludibili dall'epidemiologia italiana. Fanno eco le acute considerazioni di Cislaghi sulla necessità di mantenere una discussione franca evitando inutili censure e sanzioni, come quelle stabilite dall'Ordine dei medici di Milano e di Treviso nei confronti dei medici dissenzienti.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0