Epidemiologia&Prevenzione 2018, 42 (5-6) settembre-dicembre Suppl. 1

Environmental health challenges from industrial contamination

Presentazione dell'editore

La presenza di siti contaminati da scorie industriali, con le loro ricadute sulla salute umana, è un problema di salute pubblica rilevante e di grande complessità. Nell'affrontarlo occorre tenere conto di una molteplicità di aspetti: accanto alle indubbie difficoltà di carattere scientifico, infatti, bisogna considerare una serie di fattori che hanno a che fare con l'ambiente sociale, l'economia, i problemi occupazionali e che richiedono dunque un approccio di tipo intersettoriale.

Temi a cui l'Organizzazione Mondiale della sanità (OMS) si è dimostrata sensibile, a cominciare dall'istituzione nel 2013, presso l'Istituto Superiore di Sanità, del suo primo Centro Collaborativo Ambiente e Salute nei Siti Contaminati, per arrivare, nel 2015, a sostenere il lancio di un'iniziativa di coordinamento internazionale che coinvolge un network di circa 150 ricercatori ed esperti afferenti ad università, istituti di salute pubblica e agenzie ambientali di 33 paesi.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0