Epidemiologia&Prevenzione 2012, 36 (5) settembre-ottobre Suppl. 4

Biomonitoraggio animale e umano e sorveglianza epidemiologica in aree inquinate

Prefazione

Il Centro nazionale per la prevenzione ed il controllo delle malattie (CCM) del Ministero della salute ha approvato nel 2009 il progetto «Sorveglianza epidemiologica attraverso il biomonitoraggio animale di sostanze contaminanti in aree a rischio ambientale», il cui obiettivo principale è sviluppare un modello di sorveglianza epidemiologica basato sul biomonitoraggio animale che sia in grado di rilevare precocemente il rischio di un'esposizione umana a sostanze tossiche.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0