Epidemiologia&Prevenzione 2016, 40 (3-4) maggio-agosto

Incertezza delle stime degli effetti sanitari a breve termine dell’inquinamento atmosferico in città di medio-piccole dimensioni

Simone Giannini, Stefano Zauli Sajani, Gianfranco De Girolamo, Carlo Alberto Goldoni, Paolo Lauriola

Negli studi metanalitici sugli effetti a breve termine dell’inquinamento atmosferico, la ricerca di una maggiore potenza statistica ha portato negli anni all’inclusione nelle analisi di un numero crescente di centri urbani, spesso di dimensioni medio-piccole. Ciò ha prodotto un aumento della precisione delle stime metanalitiche, ma anche un accresciuto interesse verso i risultati specifici per città. Sono quindi emerse rilevanti differenze nelle stime degli effetti sanitari degli inquinanti anche per città vicine e con caratteristiche simili dal punto di vista ambientale e sociodemografico.
Questo contributo intende mostrare la variabilità delle stime di effetto in città di medio-piccole dimensioni in funzione dell’ampiezza della finestra temporale considerata, quindi argomentare in modo quantitativo a favore della prudenza che occorre adottare nell’interpretare e comunicare i risultati di analisi che considerano singole città e serie storiche di ampiezza limitata. A questo scopo sono stati analizzati i dati di due città dell’Emilia-Romagna: Ravenna e Reggio Emilia.


epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0