Epidemiologia&Prevenzione 2020, 44 (5-6) settembre-dicembre Suppl. 2

Gender-related sociocultural differences and COVID-19: what influence on the effects of the pandemic?

Claudia Cataldo, Roberta Masella

Nella prima fase della pandemia, gli esiti avversi di COVID-19 si sono registrati in percentuale significativamente maggiore negli uomini che nelle donne per cause che certamente hanno il loro fondamento nelle differenze biologiche, ormonali, metaboliche tra i due sessi, ma sulle quali possono giocare un ruolo importante anche differenze legate al genere negli stili di vita condotti e nei ruoli sociali ricoperti. Per comprendere appieno il ruolo delle differenze di genere nell’epidemia di COVID-19, bisogna potenziare la raccolta e diffusione di dati disaggregati che studino i diversi effetti dell’infezione da SARS-CoV-2 in uomini e donne non solo da un punto di vista biomedico, ma anche sociale, considerando i fattori di rischio associati ai diversi ruoli che uomini e donne ricoprono nella società.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0