Epidemiologia&Prevenzione 2018, 42 (1) gennaio-febbraio

Attività fisica e prevenzione primaria: valutazione dello stile di vita nei giovani

Gabriele Mascherini, Cristian Petri, Vittorio Bini, Piergiuseppe Calà, Giorgio Galanti

OBIETTIVI: valutare l’attività fisica e il sovrappeso in una popolazione giovanile come fattori che contribuiscono al benessere individuale.
DISEGNO: studio trasversale.
SETTING E PARTECIPANTI: raccolta dati tramite un questionario validato in una scuola elementare, una scuola media e una scuola superiore di un quartiere di Firenze per un totale di 1.776 partecipanti.
PRINCIPALI MISURE DI OUTCOME: volume globale di attività fisica e condizione di sovrappeso.
RISULTATI: il 14,4% del campione è sovrappeso oppure obeso. L’attività fisica vigorosa è più elevata nei soggetti normopeso. Il tempo trascorso in posizione seduta è superiore nei soggetti sovrappeso.
CONCLUSIONE: i livelli di attività fisica non rispettano le linee guida per l’età giovanile. Sono necessari interventi educativi, anche nelle scuole, al fine di prevenire il rischio di incorrere in patologie croniche degenerative in età adulta.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0