Rubrica Le strade della prevenzione

Le strade della prevenzione

Franco Berrino Leggi la biografia

Franco Berrino. Si è laureato in medicina nel 1969 e si è specializzato in anatomia patologica, ma dopo un breve periodo di pratica clinica e patologica si è dedicato all’epidemiologia dei tumori. Dal 1975 lavora all’Istituto Nazionale dei tumori di Milano, dove attualmente dirige il Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva. È autore o co-autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche. Ha promosso lo sviluppo dei registri tumori in Italia e un grande progetto collaborativo europeo per confrontare le differenze di sopravvivenza dei malati neoplastici nei differenti paesi ed interpretarne le ragioni (progetto EUROCARE). Ha realizzato grandi studi con la collaborazione di decine di migliaia di persone che hanno fornito informazioni sul loro stile di vita e donato campioni di sangue, e che sono state seguite nel tempo per capire le cause delle malattie che molte di loro hanno poi sviluppato. Grazie ai risultati di questi studi ha progettato studi di intervento per modificare lo stile di vita allo scopo di prevenire l’incidenza del cancro al seno, nonché le recidive in chi ha sviluppato la malattia (progetti DIANA).

Ci sono fin troppi libri, riviste, rubriche dedicate alla prevenzione, che convogliano novità scientifiche, pregiudizi, interessi commerciali. Lo scopo di questa rubrica è di muoversi criticamente  nel defatigante intreccio di vero, falso, e sfacciata propaganda, valorizzare le esperienze che hanno dimostrato successo, magari con modeste risorse e senza tecnologie sofisticate, e promuovere la sinergia fra i potenziali attori della prevenzione, perché la prevenzione è affare di tutti, dagli organismi internazionali in su, attraverso  tutti i luoghi istituzionali, fino alle famiglie.

in questa rubrica