pubblicazione
Epidemiol Prev 2009; 33 (4-5), luglio-ottobre

La determinazione del sangue occulto fecale nei programmi di screening per il carcinoma colorettale. Metodo immunologico

Epidemiologia&Prevenzione cover

Raccomandazioni per la determinazione del sangue occulto fecale nei programmi di screening per il carcinoma colorettale. Metodo immunologico

Raccomandazioni per la determinazione del sangue occulto fecale nei programmi di screening per il carcinoma colorettale. Metodo immunologico

 

4 Introduzione

1-Aspetti pre-analitici

6 A. Informazione all’utente
6 B. Tracciabilità del campione
7 C. Tempistica del dosaggio

2-Aspetti analitici

9 A. Requisiti dei Laboratori
9 B. Criteri base per la scelta del metodo e della strumentazione
10 C. Suggerimenti operativi per l’impostazione del test e del sistema analitico

10 Verifica dell’imprecisione del metodo (CQi)
11 Preparazione della carta di controllo
12 Frequenza controlli accettazione e verifica della seduta analitica
13 Partecipazione e programmi di valutazione esterna di qualità (VEQ)

3-Aspetti post-analitici

4-Indicatori di performance

14 1. Percentuale di campioni inadeguati (non idonei per errato campionamento)
14 2. Percentuale di campioni non correttamente identificati
14 3. Percentuale di controlli di qualità interni fuori dai criteri di accettazione («fuori controllo»)
14 4. Verifica della posizione del laboratorio nei cicli della valutazione esterna della qualità (VEQ)
14 5. Numero di mancati invii dei risultati della VEQ annuale
15 6. Controllo periodico degli indicatori epidemiologici

16 Bibliografia di riferimento