pubblicazione
Epidemiol Prev 2009; 33 (3), maggio-giugno

Ambiente e salute a Gela

Epidemiologia&Prevenzione cover

Ambiente e salute a Gela: stato delle conoscenze e prospettive di studio
Environment and health in Gela (Sicily): present knowledge and prospects for future studies

Ambiente e salute a Gela: stato delle conoscenze e prospettive di studio
Environment and health in Gela (Sicily): present knowledge and prospects for future studies

7 Introduzione
Introduction
Fabrizio Bianchi, Loredana Musmeci, Mario Carere, Liliana Cori
10 Riassunto
Summary

13 Sezione 1

Dati ambientali rilevanti per la valutazione dell’esposizione umana nell’area di Gela

Environmental data relevant to assess human exposure in the Gela area

15 Capitolo 1
Il sito di interesse nazionale per la bonifica di Gela
The Gela reclamation site of national interest

Irma Paris
• 15 Introduzione
• 15 Le attività in corso nel sito di bonifica
• 15 Le aree private comprese nel perimetro del SIN di Gela
• 16 Le aree pubbliche comprese nel perimetro del SIN di Gela
• 16 Stato di contaminazione del SIN
• 17 Bibliografia

18 Capitolo 2
La contaminazione ambientale nell’area di Gela
Environmental pollution in the area of Gela

Loredana Musmeci, Mario Carere, Fabrizio Fallenti
• 18 Introduzione
• 18 Stato di contaminazione dell’area di interesse
• 18 Acque sotterranee
• 19 Suolo
• 19 Acque marino-costiere
• 20 Acque superficiali (interne)
• 20 Qualità dell’aria
• 21 La scelta degli inquinanti indice
• 21 Preliminare valutazione di rischio
• 22 L’esempio dell’1,2 dicloroetano
• 22 Conclusioni
• 23 Bibliografia

24 Capitolo 3
L’esercizio della raffineria di Gela e il suo impatto sull’ambiente
Operation of Gela refinery and its impact on the environment

Giuseppe Mininni
• 24 Descrizione generale del complesso petrolchimico di Gela
• 24 Materie prime e prodotti
• 24 Fuel gas di raffineria
• 27 Emissioni della raffineria di Gela
• 27 Valutazione delle emissioni convogliate
• 27 Valutazione delle emissioni diffuse
• 28 Valutazione delle emissioni delle torce
• 29 Conclusioni
• 30 Bibliografia

31 Capitolo 4
La ricerca di alcuni inquinanti nell’area intorno allo stabilimento petrolchimico di Gela
Investigation on pollutants in the area around the Gela petrochemical plant

Giulia Cortina, Francesco Toscano
• 31 Introduzione
• 31 Indagine a Gela
• 31 Sostanze oggetto della ricerca
• 32 Risultati
• 35 Conclusioni
• 36 Bibliografia

37 Capitolo 5
L’inquinamento atmosferico: problematiche generali nell’area di Gela
Air pollution: general problems in the area of Gela

Gaetano Settimo, Pierpaolo Mudu, Giuseppe Viviano
• 37 Introduzione
• 37 1995: si vara il Piano di risanamento ambientale
• 38 Normativa di riferimento
• 39 Attuali orientamenti igienico-sanitari nella gestione della qualità dell’aria
• 39 I dati disponibili per SO2, PM10 e O3
• 40 Scelta degli indicatori
• 41 Conclusioni
• 42 Bibliografia

43 Sezione 2
Vie di contaminazione e meccanismi di azione dei principali inquinanti selezionati nell’area di Gela
Pathways of contamination and mechanisms of action of selected pollutants in the Gela area

45 Capitolo 6
L’influenza delle caratteristiche dei suoli sulla mobilità dei contaminanti e il passaggio nella catena alimentare
The influence of soil characteristics on contaminant mobility and the transfer into the food chain

Francesca Pedron, Gianniantonio Petruzzelli
• 45 Introduzione
• 45 Natura e comportamento degli inquinanti inorganici
• 45 Il mercurio
• 46 Natura e comportamento degli inquinanti organici
• 46 Adsorbimento e desorbimento
• 47 Biodegradazione
• 47 Percorsi di contaminazione dei composti organici
• 47 L’assorbimento da parte delle piante
• 48 Trasferibilità suolo–animali
• 48 Caratteristiche dei terreni nell’area di Gela
• 50 Conclusioni
• 50 Bibliografia

51 Capitolo 7
Lo stato dell’ambiente marino nell’area del Canale di Sicilia, in prossimità del SIN di Gela
Marine environmental status in the Strait of Sicily close to the Gela reclamation site

Paolo Censi, Sergio Bonomo, Angela Cuttitta, Salvatore Mazzola, Bernardo Patti, Angelo Bonanno, Gualtiero Basitone, Loredana A. Randazzo, Maria Raso
• 51 Introduzione
• 51 Metodologie analitiche
• 52 Risultati
• 52 Fase disciolta
• 52 Sedimenti di fondale
• 52 Discussione e conclusioni
• 56 Bibliografia

57 Sezione 3

Marcatori di esposizione e di modificazione fisiologica per l’area di Gela

Markers of exposure and physiological changes in the Gela area

59 Capitolo 8
Gli interferenti endocrini: dagli studi tossicologici alla caratterizzazione di biomarker
Endocrine disrupters: from toxicological investigation to biomarker characterization

Cinzia La Rocca, Alberto Mantovani
• 59 Introduzione
• 59 Arsenico, cadmio, PCB: dati tossicologici, meccanismi d’azione e biomarker
• 59 Arsenico
• 60 Cadmio
• 61 PCB
• 62 Conclusioni
• 62 Bibliografia

64 Capitolo 9
L’utilità dei valori di riferimento di xenobiotici e loro metaboliti nello studio di situazioni ambientali a elevato rischio espositivo (popolazione generale)
Use of reference values to ascertain the exposure status in general population groups possibly exposed to high levels of selected environmental toxicants

Roberta Turci, Claudio Minoia
• 64 Introduzione
• 64 Presenza e diffusione nell’ambiente
• 64 Effetti dell’esposizione sulla popolazione
• 65 Significato e utilità dei valori di riferimento
• 66 Sviluppo del metodo
• 66 Studio di validazione del metodo
• 66 Calcolo dell’incertezza di misura
• 67 Studio di popolazione
• 68 Conclusioni
• 68 Bibliografia

69 Capitolo 10
La valutazione del rischio per esposizioni multiple e fattori metabolici di suscettibilità
Risk assessment for human health associated to combined exposures and metabolic factors of individual susceptibility

Emanuela Testai
• 69 Introduzione
• 69 La valutazione del rischio associata a esposizioni multiple
• 69 Approccio «component-based»
• 70 Additività di dose o di risposta
• 70 Fattore di potenza relativa (RFP)
• 70 Fattore di tossicità equivalente (TEF)
• 71 Indice di pericolo
• 71 La banca dati HazDaT
• 72 Alcuni aspetti critici nella valutazione del rischio associata a esposizione a PCB
• 73 Il polimorfismo genetico e la suscettibilità individuale
• 74 Fattori genetici
• 75 Fattori socio-ambientali e stili di vita
• 75 Conclusioni
• 76 Bibliografia

77 Sezione 4

Risultati utili alla definizione dello stato di salute nell’area di Gela

Results relevant to the definition of health status in the Gela area

79 Capitolo 11
Lo studio della componente occupazionale e residenziale del rischio nella coorte dei lavoratori del petrolchimico di Gela
Study of occupational and residential risks in workers of the Gela petrochemical plant

Roberto Pasetto, Roberta Pirastu, Amerigo Zona, Pietro Comba
• 79 Introduzione
• 79 Caratteristiche della coorte
• 79 Valutazione del rischio occupazionale tramite confronto esterno
• 80 Risultati
• 80 Componente occupazionale e residenziale del rischio cancerogeno: analisi per qualifica e verosimiglianza di residenza a Gela
• 81 Risultati
• 81 Prospettive dello studio
• 81 Discussione
• 82 Considerazioni conclusive
• 83 Bibliografia

84 Capitolo 12
L’esperienza dell’Osservatorio epidemiologico della Sicilia nello studio dello stato di salute della popolazione nell’area a rischio di Gela
The experience of the Sicilian epidemiology observatory in studying health status of population resident in Gela risk area

Achille Cernigliaro, Sebastiano Pollina Addario, Giovanna Fantaci, Elisa Tavormina, Gabriella Dardanoni, Salvatore Scondotto
• 84 Introduzione
• 85 Analisi sulla popolazione generale
• 86 Analisi di mortalità per comune
• 86 Analisi per coorti di nascita
• 86 La spesa sanitaria per l’assistenza ospedaliera
• 88 Conclusioni
• 88 Bibliografia

89 Sezione 5

Metodi, strumenti e modelli per studi su ambiente e salute nell’area di Gela

Methods, tools and models for studying environment and health in the Gela area

91 Capitolo 13
Prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento atmosferico a Gela: analisi del ciclo di vita e modelli di dispersione per inquinanti atmosferici
Integrated reduction and prevention of air pollution in Gela: life cycle analysis and dispersion models

Wataru Machida, Michele Faberi, Pierpaolo Mudu, Gaetano Settimo
• 91 Introduzione
• 91 La direttiva IPPC
• 91 EPER e INES
• 92 Costruire approcci integrati
• 92 Un caso studio: Gela
• 93 Le emissioni della raffineria
• 93 Metodi
• 94 Discussione
• 95 Conclusioni
• 96 Bibliografia

97 Capitolo 14
Indagine ambientale per la predisposizione della rete di monitoraggio della qualità dell’aria nella zona circostante la raffineria di Gela
Environmental studies for designing an air quality monitoring network in the Gela refinery area

Mauro Rotatori, Rosamaria Salvatori
• 97 Introduzione
• 97 Campionamento
• 97 Passivi
• 97 Microinquinanti organici
• 98 Metodologia di analisi
• 98 Passivi
• 98 Microinquinanti organici
• 98 Metalli
• 98 Risultati
• 101 Conclusioni
• 101 Bibliografia

102 Capitolo 15
Proposta di modello concettuale per la stima dell’esposizione nell’area vasta del sito
di interesse nazionale di Gela
Conceptual model for the estimate of human exposure in a contaminated area: proposal for Gela National priority site

Simonetta Tunesi
• 102 Obiettivo di questa proposta metodologica
• 103 Introduzione
• 103 Sintesi della metodologia proposta per la stima dell’esposizione in un’area vasta
• 103 Differenza tra stima qualitativa e quantitativa il metodo diretto
• 104 Vie di esposizione potenziali e attive
• 105 ipartizione di una sostanza inquinante tra le matrici ambientali e diffusione nell’ambiente
• 105 Formulazione del modello concettuale preliminare,  verifica delle vie di esposizione e modello concettuale definitivo
• 106 Proposta di modello concettuale preliminare per il sito industriale di Gela e l’area vasta esterna
• 106 Ricostruzione storica
• 106 Dimensione dell’area considerata
• 106 Sorgenti interne al sito industriale
• 107 Sorgenti esterne al sito industriale
• 107 Bersagli
• 108 Veicoli
• 109 Vie di esposizione potenzialmente attive a Gela
• 110 Proposta di modello concettuale preliminare
• 110 Stima dell’esposizione totale  per la popolazione nell’area vasta
• 111 Bibliografia

113 Sezione 6

Esperienze di utilità per Gela

Experiences relevant to Gela

115 Capitolo 16
La qualità dell’aria indoor: una priorità ambientale e sanitaria. Proposta di casi studio di ARPA Sicilia sulla qualità dell’aria indoor: il progetto europeo SEARCH
Indoor air quality: an environmental and health priority

Stefania La Grutta, Fabio Cibella
• 115 Introduzione
• 115 Il progetto SEARCH
• 117 La campagna di monitoraggio ARPA-IBIM
• 117 Conclusioni
• 118 Bibliografia

119 Capitolo 17
L’uso dei batteri idrocarburo-degradanti per il recupero di aree contaminate (monitoraggio
nei siti di Messina, Milazzo e Augusta)
The use of hydrocarbonoclastic bacteria for the recovery of polluted areas (monitoring of Messina, Milazzo and Augusta sites)

Maria Genovese, Simone Cappello, Lucrezia Genovese, Renata Denaro
• 119 Introduzione
• 119 Il monitoraggio delle aree portuali di Messina, Milazzo e Augusta
• 120 Isolamento dei batteri idrocarburoclastici
• 120 Struttura delle comunità microbiche dominanti
• 120 Prospettive future
• 121 Bibliografia

122 Capitolo 18
L’attività di ARPA Sicilia nell’area a rischio di crisi ambientale di Gela
The activity of the Environmental Protection Agency of Sicily (ARPA) in the area at environmental risk of Gela

Fabrizio Vasile
• 123 Bibliografia

125 Sezione 7

Sorveglianza, comunicazione e partecipazione

Surveillance, communication and participation

127 Capitolo 19
Dagli studi descrittivi alla sorveglianza epidemiologica
From descriptive studies towards epidemiologic surveillance

Fabrizio Bianchi
• 127 Introduzione
• 127 Il contesto
• 128 Che fare a Gela
• 128 Valutazione dell’esposizione
• 128 Caratteristiche degli studi in campo biomedico
• 129 Sistemi di sorveglianza epidemiologica
• 129 Dalla sorveglianza su ambiente e malattie alla sorveglianza ambiente-salute
• 129 Il sistema di sorveglianza ambiente-salute
• 130 Fonti informative
• 130 Come identificare una causa ambientale
• 130 Caratteristiche delle indagini a scopo di sorveglianza
• 131 Caratteristiche specifiche del sistema di sorveglianza su ambiente e salute
• 131 Considerazioni e indicazioni
• 132 Bibliografia

133 Capitolo 20
La comunicazione e il rapporto con il territorio
Communication and interaction with the community

Liliana Cori, Tiziana Siciliano
• 133 Introduzione
• 133 Il contesto dello studio Sebiomag
• 133 Preparazione del lavoro: la documentazione
• 134 Preparazione del lavoro: l’esplorazione sul campo
• 135 Le attività di comunicazione realizzate
• 135 Gli strumenti di comunicazione
• 135 Il rapporto con i media
• 135 Materiale informativo e modulistica
• 136 La verifica del materiale prodotto
• 136 Le riunioni pubbliche
• 136 Le interviste di gruppo
• 137 La formazione degli intervistatori e degli operatori sanitari
• 137 Il lavoro organizzativo
• 137 Il gruppo di lavoro multidisciplinare e il territorio
• 137 Gli esperti incontrano i cittadini di Gela
• 139 Considerazioni sulla comunicazione
• 140 La comunicazione: tradizionale e moderna
• 141 Bibliografia

143 Sezione 8

Allegati

Annexes

145 Allegato 1
Studio epidemiologico sullo stato di salute e sui livelli di bioaccumulo di composti organici
persistenti e metalli in un campione della popolazione residente nell’area ad alto rischio di crisi ambientale di Gela
• 153 Appendice A
• 153 Motivazioni dell’interesse al biomonitoraggio del mercurio nel sangue umano
• 153 Motivazioni dell’interesse al biomonitoraggio dei PCB
• 156 Appendice B
• 156 Modulo di consenso informato
• 157 Appendice C
• 157 Informativa tutela della riservatezza dei dati personali
158 Allegato 2
Il piano di comunicazione