Epidemiologia&Prevenzione 2019, 43 (4) luglio-agosto

I network sui neonati pretermine: il confronto aiuta il miglioramento della qualità delle cure?

Roberto Bellù, Luigi Gagliardi

A livello globale, la nascita pretermine rappresenta un problema di sanità pubblica formidabile. Anche nei Paesi sviluppati, la frequenza di parti pretermine si aggira intorno al 10% (7% circa in Italia, 10% in Oceania, oltre 11% in Nord America) e non sta calando. In questi Paesi, i neonati molto pretermine (età gestazionale <32 settimane) rappresentano meno dell’1% dei nati, ma contribuiscono a più della metà della mortalità infantile, anche se nei decenni scorsi l’aumento della loro sopravvivenza è stato spettacolare.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0