Epidemiologia&Prevenzione 2011, 35 (2) marzo-aprile Suppl. 1

Valutazione comparativa di esito degli interventi sanitari

La misura e la valutazione comparativa degli esiti degli interventi sanitari sono considerate strategie fondamentali per promuovere la qualità e l’equità dell’assistenza sanitaria. Con il termine esito si intende il «risultato finale di un processo» che, nel caso degli interventi sanitari, è il miglioramento dello stato di salute della persona o della popolazione. Esempi di misure di esito frequentemente utilizzate sono la mortalità, le complicanze, le riammissioni ospedaliere, il recupero funzionale, il miglioramento della qualità della vita, la soddisfazione del paziente. Secondo definizioni classiche, come quella di Donabedian (1980), la misura dell’esito fa parte di un sistema di valutazione di qualità che include anche indicatori di struttura e di processo.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0