Epidemiologia&Prevenzione 2018, 42 (2) marzo-aprile

Un network di progetti LIFE per promuovere il trasferimento e lo scambio di conoscenze su ambiente e salute

Liliana Cori, Annalaura Carducci, Gabriele Donzelli, Cinzia La Rocca, Fabrizio Bianchi, KTE LIFE EnvHealth Network Working Group

Undici progetti del programma LIFE (attraverso il quale la Direzione generale ambiente della Commissione europea eroga finanziamenti per progetti di salvaguardia dell’ambiente e della natura) che affrontano tematiche legate alla relazione tra ambiente e salute si sono associati in una rete collaborativa chiamata KTE LIFE EnvHealth Network. L’obiettivo comune dei progetti LIFE è, infatti, quello di supportare l’applicazione delle legislazioni ambientali nell’Unione, di fornire nuovi strumenti e conoscenze utili alla miglior protezione del territorio e delle comunità. Il trasferimento delle conoscenze ai decisori, al livello adeguato e in modo efficace, è quindi una funzione centrale. Per moltiplicare le energie di ciascuno dei progetti coinvolti, si promuove un lavoro di rete nazionale e internazionale, che prevedere l’inclusione di altri progetti, un supporto metodologico, la circolazione dei materiali e delle pratiche di successo per moltiplicare le energie necessarie per ognuno dei progetti coinvolti.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0