Epidemiologia&Prevenzione 2016, 40 (3-4) maggio-agosto

Pianificazione urbana per città sane: sistemi di valutazione multicriteriale, elaborati in Italia e Francia, per includere gli aspetti sanitari nei piani e progetti urbani

Stefano Capolongo, Nina Lemaire, Alessandra Oppio, Maddalena Buffoli, Anne Roue Le Gall

Negli ultimi anni si è diffusa una crescente attenzione alla relazione tra pianificazione urbana e salute pubblica. L’introduzione del modello sociale di salute ha spostato l’attenzione sui determinanti della salute, intesi più in generale come le condizioni socioeconomiche, culturali e ambientali, oltre alle condizioni di vita e di lavoro. A partire dall’ipotesi, ampiamente condivisa, che la pianificazione urbana giochi un ruolo decisivo nella promozione di stili di vita sani, il presente contributo propone due differenti approcci incentrati sull’inclusione del tema della salute nei piani urbanistici e nei progetti di sviluppo urbano. Due sistemi di valutazione, definiti in riferimento al contesto legislativo italiano e francese, sono stati messi a confronto con l’obiettivo di verificarne la capacità di rispondere in modo innovativo all’istanza di costruire un ambito trans-settoriale di ricerca e lavoro sul campo tra urbanisti ed esperti di igiene pubblica.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0