Epidemiologia&Prevenzione 2015, 39 (4) luglio-agosto

Studio epidemiologico sullo stato di salute dei residenti nel Comune di Manfredonia. Fase 2. Scenari e implicazioni.

Annibale Biggeri, Maria Angela Vigotti, Maria Angela Vigotti, Cristina Mangia, Marco Cervino, Antonella Bruni, Bruna De Marchi, Emilio Antonio Luca Gianicolo, Emilio Antonio Luca Gianicolo, Angelo Riccardi

Presentiamo il secondo contributo sul progetto Manfredonia Ambiente e Salute, una indagine epidemiologica basata su un approccio partecipativo avviata nel febbraio 2015. Un grave incidente industriale accaduto nel 1976, durante il quale diverse tonnellate di arsenico si sono riversate nell’ambiente circostante causando problemi ambientali, ha generato sfiducia e sospetto verso le istituzioni, sentimenti ancora vivi nella società civile.
Il Progetto si basa su un forte impegno pubblico in ogni fase della ricerca epidemiologica. In questo articolo riportiamo la seconda fase dello studio, nella quale gli stakeholder definiscono i quesiti a cui l’indagine deve rispondere e prendono in considerazione tutti i possibili risultati e le implicazioni in termini di piani d’azione per la salute. Si tratta di un passo importante per riconoscere i limiti dello studio epidemiologico dovuti alle incertezze e assicurare trasparenza nei processi decisionali.


epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0