Epidemiologia&Prevenzione 2017, 41 (2) marzo-aprile

Non ci sono le centraline? Ce le costruiamo da soli

Cinzia Tromba

Il Comitato Mamme NO Inceneritore si batte per impedire la costruzione di un impianto di incenerimento in nella Piana fiorentina, area che da Firenze si estende fino a Prato, dichiarata dalla ASL 10 «fortemente critica dal punto di vista ambientale e sanitario». Nel corso dei suoi due anni di vita, e grazie a una miriade di iniziative volte tanto a opporsi all’inceneritore quanto a proporre soluzioni alternative per la gestione dei rifiuti, il Comitato riesce a coinvolgere un gran numero di cittadini e a far uscire dal silenzio la vicenda, rendendola una questione pubblica.
Ma va oltre. Considerato che dal 2010 la Piana è sprovvista di rilevamenti (le 4 centraline presentisono state dismesse nel 2010), lancia un progetto di monitoraggio della qualità dell’aria. Che ha una peculiarità: prevede l’autocostruzione delle 20-30 centraline da disporre in rete nell’area. Basato sulla partecipazione dei cittadini, finanziato mediante crowdfunding, forte della collaborazione di un rete di tecnici ed esperti per garantirne la solidità scientifica, a basso costo, fondato sull’approccio open science, il progetto è pensato per essere riproducibile da chiunque.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0