Epidemiologia&Prevenzione 2012, 36 (6) novembre-dicembre

Cosa si deve fare a Taranto? Prevenzione, indagini esaustive, promozione della salute e niente medicalizzazione

Eugenio Paci, Benedetto Terracini, Maria Luisa Clementi

Ma di fronte ai dati evidenti della compromissione dello stato di salute e al lungo silenzio dell’autorità sanitaria nazionale e locale, accanto a questa consapevolezza la popolazione ha sviluppato una percezione diffusa di grave inadeguatezza delle risorse e di una forte disparità nell’offerta di prestazioni per la salute che rende complesso il rapporto con il sistema sanitario pubblico. In una situazione così alterata, c’è la necessità di programmi di salute. È bene che il servizio sanitario faccia ciò che la sanità…Continua su epiprev.it

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0