Epidemiologia&Prevenzione 2020, 44 (2-3) marzo-giugno

Prevalenza dell’utilizzo del telefono cellulare durante la guida: osservazione diretta a Udine

Francesca Valent, Massimo Del Pin, Elisa Mattiussi, Alvisa Palese, III anno Infermieristica 2018-2019 - Università degli Studi di Udine

OBIETTIVI: misurare la prevalenza dell’utilizzo del telefono cellulare tenuto in mano durante la guida di autoveicoli a Udine, comportamento vietato dal Codice della strada.
DISEGNO:
osservazione diretta di conducenti di veicoli.
SETTING E PARTECIPANTI:
gruppi di studenti universitari di infermieristica posizionati ai margini della strada hanno osservato i conducenti di veicoli a 4 ruote fermi al semaforo oppure in transito lungo alcune delle principali vie del comune di Udine e in due comuni limitrofi più piccoli per periodi di un’ora in diverse giornate nei mesi di novembre e dicembre 2018, per un totale di 24 ore di osservazione.
PRINCIPALI MISURE DI OUTCOME:
prevalenza di utilizzo del telefono cellulare tenuto in mano allo scopo di telefonare oppure per attività che implicassero un’interazione visuo-manuale (texting), sia tra conducenti di veicoli fermi al semaforo sia di veicoli in transito.
RISULTATI:
complessivamente sono state effettuate 8.240 osservazioni di veicoli. La prevalenza d’uso del cellulare a Udine è stata del 9,9% tra i conducenti fermi al semaforo e del 6,5% tra quelli in transito; nei comuni limitrofi la prevalenza è stata ancora più alta. Tra 6.116 conducenti è stato osservato anche il tipo di utilizzo: la prevalenza di uso per texting è stata del 7,2% al semaforo e 5,0% in transito, quella di telefonate del 3,3% e 3,6% rispettivamente. Le attività con interazione visuo-manuale hanno costituito il 68,4% dell’utilizzo osservato ai semafori e il 57,8% dell’utilizzo da parte di conducenti in transito. Non sono state osservate differenze sostanziali di comportamento tra conducenti femmine e maschi.
CONCLUSIONE:
l’utilizzo del telefono cellulare durante la guida è molto frequente tra i conducenti circolanti a Udine, particolarmente per attività che coinvolgono sia le mani sia la vista. Dal momento che è noto l’aumentato rischio di incidente stradale legato a questa attività distraente dalla guida, è opportuno attuare delle iniziative per scoraggiare l’uso del telefono da parte dei guidatori.






epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0