Epidemiologia&Prevenzione 2020, 44 (2-3) marzo-giugno

Occupational cohort study of asbestos-cement workers in a contaminated site in Sicily (Italy)

Lucia Fazzo, Achille Cernigliaro, Marco De Santis, Giancarlo Quattrone, Caterina Bruno, Amerigo Zona, Rosario Tumino, Giuseppe Cascone, Salvatore Scondotto, Pietro Comba

OBIETTIVI: analizzare il rischio di patologie correlate ad amianto tra gli ex lavoratori della fabbrica di cemento-amianto Sacelit di San Filippo del Mela (Sicilia: 1958-1993).
DISEGNO:
studio di oorte.
SETTING E PARTECIPANTI:
in Sacelit sono state impiegate 228 persone. Data la disponibilità dei periodi di osservazione delle banche dati, le analisi dei diversi esiti sono state eseguite per i soggetti in vita all’inizio dei rispettivi periodi di follow up: la mortalità (1986-2018) è stata analizzata per 204 soggetti (177 uomini, 27 donne), l’ospedalizzazione (2001-2016) per 164 (139 uomini, 25 donne), l’incidenza di mesoteliomi (1998-2016) per 178 lavoratori (153 uomini, 25 donne).
PRINCIPALI MISURE DI OUTCOME:
sono state analizzate la mortalità (rapporti standardizzati di mortalità, SMR) e l’ospedalizzazione (rapporti standardizzati di ospedalizzazione, SHR) per specifiche patologie. È stata indagata anche l’incidenza di mesotelioma (rapporti standardizzati di incidenza, SIR). Sono stati calcolati SMR, SHR e SIR, con i relativi intervalli di confidenza al 95%, rispetto ai tassi regionali, con STATA11.
RISULTATI:
tra gli uomini della coorte è in eccesso la mortalità per tumore polmonare (17 casi, SMR 2,83) e pleurico (5 casi, SMR 30) e per asbestosi (15 casi, SMR 1.930). Il rischio di ospedalizzazione è in eccesso in entrambi i generi per il tumore del polmone (uomini: 6 casi, SHR 4,1; donne: 2 casi, SHR 8,6) e per asbestosi (uomini: 17 casi, SHR 1.304; donne: 6 casi, SHR 2.455). L’incidenza del mesotelioma è in eccesso negli uomini (5 casi, SIR 23,9); non sono state osservate diagnosi di mesotelioma nelle donne.
CONCLUSIONI:
nella coorte è stata evidenziata un’elevata occorrenza di patologie correlate ad amianto, in particolare tra gli uomini. L’eccesso di ricoveri per asbestosi e tumore polmonare è stato osservato anche tra le donne. Il prosieguo del piano di sorveglianza sanitaria in corso è particolarmente appropriato.






epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0