Epidemiologia&Prevenzione 2016, 40 (5) settembre-ottobre Suppl. 2

I fattori causali documentati o sospetti nell’eziologia dei tumori infantili

Corrado Magnani, Lucia Miligi, Stefano Parodi

Il presente articolo illustra un aggiornamento sui fattori di rischio per i tumori infantili basato su precedenti rassegne pubblicate su Epidemiologia&Prevenzione e sulle valutazioni delle monografie dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC). Evidenze certe di cancerogenicità sono disponibili per le radiazioni ionizzanti sia nel bambino sia nell’adulto. Inoltre, sono disponibili dati relativi ai tumori infantili per alcuni agenti valutati con evidenze certe di cancerogenicità, quali fumo di tabacco, solventi e altri agenti chimici, alcune esposizioni lavorative dei genitori e alcuni virus (virus dell’immunodeficienza umana – HIV, virus di Epstein- Barr – EBV). Le evidenze di associazione con i tumori infantili sono incerte per molti dei possibili fattori considerati in letteratura, ma le indicazioni disponibili consentono comunque di adottare un atteggiamento prudenziale di riduzione dell’esposizione. Le evidenze disponibili possono fornire un supporto utile per la valutazione della possibile relazione causale di cluster di malattia.

epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0