Epidemiologia&Prevenzione 2020, 44 (5-6) settembre-dicembre

Coverage of HPV vaccination programme in Friuli Venezia Giulia Region (Northern Italy)

Silvia Franceschi, Silvia Franceschi, Tolinda Gallo, Tolinda Gallo, Chiara Panato, Francesco Gongolo, Antonella Franzo

OBIETTIVI: valutare completezza e tempestività del programma vaccinale contro il Papillomavirus umano (HPV) in Friuli Venezia Giulia (FVG), studiando, in particolare, l’andamento della copertura nelle ragazze entro il compimento dei 15 anni d’età negli anni 2009-2018 e fornendo, come dato preliminare, la copertura nei ragazzi entro il compimento dei 13 anni negli anni 2016-2018.
DISEGNO:
studio retrospettivo.
SETTING E PARTECIPANTI:
per ogni vaccinato, sono state estratte le informazioni demografiche e relative al vaccino HPV dal Registro vaccinale del FVG, aggiornato al 31.12.2018. I denominatori specifici per età sono stati estratti dai Censimenti di ciascun anno considerato. La copertura per il 2018 è mostrata anche per numero di dosi.
PRINCIPALI MISURE DI OUTCOME:
copertura vaccinale adeguata, definita come 2 dosi somministrate nelle ragazze prima del compimento dei 15 anni e 3 dosi nelle donne meno giovani.
RISULTATI:
in FVG, 52.217 femmine sono state vaccinate con ≥1 dosi dal 2008 e 12.152 maschi dal 2015. La copertura per ≥2 dosi entro il compimento dei 15 anni nelle ragazze è aumentata da 42% nel 2009 a 76% nel 2015, per poi calare leggermente (69% nel 2018). Nel 2018, la copertura per 3 dosi nelle donne di 16-17, 18-19, e 20-26 anni d’età era 65%, 74%, e 59%, rispettivamente. Nei ragazzi entro i 13 anni, la copertura per 2 dosi nello stesso anno era del 54%, simile a quella nelle ragazze della stessa età (57%).
CONCLUSIONI:
il nostro articolo mostra il notevole successo della vaccinazione HPV di adolescenti e giovani donne in FVG. Mentre la copertura nelle ragazze presenta un lieve calo dopo il 2015, quella nei ragazzi ha quasi raggiunto nel 2018 quella delle ragazze della stessa età. Alla luce di qualche segno recente di debolezza, campagne in favore della vaccinazione HPV dovrebbero essere ripetute, soprattutto in favore del gruppo con il migliore rapporto costo-efficacia, cioè le ragazze entro 15 anni. L’enorme carico posto dall’emergenza COVID-19 sulle attività di prevenzione rende ancora più importante un uso più mirato del vaccino HPV.






epiprev.it Epidemiologia & Prevenzione
0