rubrica
Epidemiol Prev 2011; 35 (3-4): 234-234

60 giorni di epidemiologia italiana: luglio 2011

  • Chiara Marinacci1

  • in collaborazione con DORS Piemonte2

  1. Servizio di epidemiologia a Direzione universitaria dell’ASL TO3
  2. DORS - Centro di documentazione per la promozione della salute, Regione Piemonte.
Chiara Marinacci -

  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)


Pronti per un nuovo giro del mondo nell'epidemiologia italiana?

“60 giorni” vuole favorire il collegamento tra i gruppi di ricerca e aprire un canale di informazione tra la comunità scientifica e il mondo più vasto degli operatori. Attraverso Medline, la rubrica individua gli articoli di epidemiologi italiani pubblicati su riviste internazionali e propone, ogni 60 giorni appunto, studi commentati dai section editor di E&P, suddivisi per aree tematiche (screening, ambiente, disuguaglianze, valutazione dei servizi ecc.). La rubrica mette a disposizione del lettore le routine di ricerca e gli abstract degli studi. Nella home page del sito è disponibile inoltre un corposo approfondimento dedicato a una delle ricerche selezionate.

Leggi qui i risultati dell'ultima ricerca.

Questa volta l’approfondimento è dedicato a... «Short Term Effects of Nitrogen Dioxide on Mortality and Susceptibility Factors in Ten Italian Cities: the EpiAir Study»

di Monica Chiusolo, Ennio Cadum, Massimo Stafoggia, Claudia Galassi, Giovanna Berti, Annunziata Faustini, Luigi Bisanti, Maria Angela Vigotti, Maria Patrizia Dessì, Achille Cernigliaro, Sandra Mallone, Barbara Pacelli, Sante Minerba, Lorenzo Simonato, Francesco Forastiere on behalf of the EpiAir collaborative Group. Ti invitiamo a leggere la scheda di presentazione dello studio e l’intervista al primo autore.