intervento
Epidemiol Prev 2018; 42 (1): 60-64
DOI: https://doi.org/10.19191/EP18.1.P060.016

Aspetti igienico-sanitari in ambito urbanistico: conflittualità nelle norme urbanistiche nazionali e locali in tema di sanità pubblica

Hygienic and sanitary aspects in urban planning: contradiction in national and local urban legislation regarding public health

  • Lorenzo Capasso1,2

  • Antonio Faggioli1

  • Andrea Rebecchi1,3

  • Stefano Capolongo1,3

  • Maddalena Gaeta2

  • Letizia Appolloni1,4

  • Annamaria De Martino5

  • Daniela D’Alessandro1,4

  1. Gruppo di lavoro “Igiene edilizia”, Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica (SItI)
  2. Dipartimento di sanità pubblica, medicina sperimentale e forense, Università di Pavia
  3. Dipartimento di architettura, ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito, Politecnico di Milano
  4. Dipartimento di ingegneria civile, edile e ambientale, Sapienza Università di Roma
  5. Ministero della salute, Roma
Andrea Rebecchi -

Riassunto:

Le aree urbane accolgono ormai la maggior parte della popolazione mondiale e il loro carico demografico è destinato ad aumentare nei decenni a venire. L’impatto che l’ambiente urbano ha sulla salute pubblica è notevole e ben documentato in letteratura. La normativa igienico-sanitaria in questo ambito appare fortemente frammentata e mal coordinata con le norme ambientali e quelle relative al governo del territorio. Inoltre, la sovrapposizione di competenze fra enti diversi e il conflitto di attribuzioni fra Stato e Regioni hanno contribuito ad aumentare l’incertezza in materia. Si analizza qui la normativa vigente in Italia, delineandone le criticità in termini di tutela della salute pubblica.

Parole chiave: legislazione urbana, igiene edilizia, salute urbana


Scarica il PDF Free full text

Abstract:

Nowadays, the majority of world population lives in urban areas and this portion is going to increase in the coming decades. The health impact of urban areas is well established and described in scientific literature. Italian health and hygiene legislation dealing with urban health is fragmented and not coordinated with the regulation about environment and city planning. The overlapping of legal competences between different authorities and the conflict of attribution between the Central State and Regional Governments deeply contributed to generate uncertainty. The authors here analyse the Italian regulatory framework and depict its lacks in terms of public health protection.

Keywords: urban legislation, building hygiene, urban health


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
U
H
w
P
r
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo