I commenti più recenti

Laura Velardi (non verificato)
20/06/2018 - 11:05am

Occorre intervenire:
- migliorando l'appropriatezza prescrittiva
- implementando l'assistenza territoriale con lo scopo di limitare gli accessi inutili ai PS
- curando il rapporto fiduciario medico-paziente (la prescrizione non deve essere frutto di una richiesta dell'assistito ma di una condivisione "ragionata" tra MMG/specialista e paziente)
- incentivando i medici a...

MAURIZIO PORTALURI (non verificato)
18/06/2018 - 8:24pm

Le liste di attesa sarebbero molto ridotte se tutto il personale del SSN fosse a rapporto esclusivo e se la libera professione intramoenia (ALPI) fosse resa possibile evitando accuratamente il conflitto d'interessi e quindi mai verso lo stesso paziente che ha diritto alle cure pubbliche.
In questi mesi in Puglia è stata presentata una pdl che vorrebbe allineare tempi SSR e ALPI...

Rosario_Cianci (non verificato)
18/06/2018 - 3:05pm

1.Liste d'attesa lunghe per carenza personale
2. Medici a contratto con 10 visite/esami strunentali al giorno. Stipendio ripagato compreso personale infermieristico

Héctor Duarte Tagles (non verificato)
16/06/2018 - 6:59am

We are conducting an environmental health diagnosis of a municipality in Northern Mexico, which aims at establishing the need for an environmental health reporting system. I was wondering about the Italian experience on this, if possible. Regards,

Héctor Duarte-Tagles

ALDO ROSANO (non verificato)
06/06/2018 - 3:00pm

Sulla sanità le dichiarazioni di principio dei programmi elettorali difficilmente affermano cose non condivisibili. Emblematico il caso del post su questo blog titolato “sanità elettorale 2”. Vi si legge che la Lega sembra primeggiare nel fare proposte “di sinistra”, che nel mio lessico si traducono “a favore delle persone con maggior disagio”. Lo Stato di questi si deve occupare innanzi...

Mariacarla (non verificato)
05/06/2018 - 10:18pm

Sono d'accordo con te sulla confusione in sanità tra diritti e consumi,ma penso che ci sono troppi interessi e forti interessi che fanno mantenere alti i consumi anche se inappropriati insomma cambiare questo sistema per me è come sradicare la camorra da Scampia quindi un po' alla volta ci ritroveremo alla prima tua ipotesi, la più semplice. Chi ha i soldi aggira facilmente l'ostacolo chi no...

padovani
03/05/2018 - 6:08pm

In linea di massima non si può non condividere le osservazioni e le perplessità espresse dal Dr. Mauro Mariottini sulle recenti modifiche normative relative alla tutela dell’ambiente e della salute nei procedimenti di pianificazione e progettazione territoriale; particolarmente rilevanti sembrano inoltre le osservazioni espresse in merito dal Dr Marco Grondacci. Nel dettaglio al sottoscritto...

Giulia Pavese (non verificato)
20/03/2018 - 10:42am

Nel lavoro in oggetto gli autori citano l’articolo di Pavese G., Calvello M., Esposito F. “Black carbon and Organic Components in the Atmosphere of Southern Italy: Comparing Emissions from Different Sources and Production Processes of Carbonaceous Particles”. AAQR 2012; 12(6):1146-56 riportando testualmente: “Ricerche condotte dall’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale (IMAA) del...

marco
18/12/2017 - 10:48am

Come può vedere nella firma in fondo all'articolo trovo l'indirizzo mail dell'autore.
La redazione

Adriana Macedo (non verificato)
16/12/2017 - 11:56am

I´m doing a research for my masterthesis "Wat are the barriers for ethnic minorities to not use a cultural mediator in health-care sets?". I found your article at PubMed but through the link of the library from the university still don´t have access to full article. Could you help me please?

Anonimo
11/12/2017 - 12:12am

Quali sono gli aspetti negativi della globalizzazione?

Che Aria Tira (non verificato)
19/11/2017 - 4:15pm

Segnalo che dal 27 Ottobre 2017 è online il sito http://www.cheariatira.it, progetto di citizen science e cittadinanza attiva nato per coprire la mancanza di centraline di monitoraggio della qualità dell'aria nella piana fiorentina e per avere una fotografia più completa sullo stato dell'inquinamento a Firenze e in...

massimiliano (non verificato)
14/11/2017 - 7:52pm

Faccio parte del Comitato FuoriPista che si oppone al raddoppio dell'aeroporto di Fiumicino.
Come Comitatto abbiamo letto la documentazione (SERA, SAMBA) relativa all'aeroporto di Ciampino.
Alle autorità regionali abbiamo chiesto di effettuare gli stessi studii per la popolazione che vive nei d'intorni dell'aeroporto "Leonardo da Vinci".
Sembrerebbe che a nessuno interessi...

Jessica alunni (non verificato)
09/11/2017 - 6:54pm

Buonasera,sto facendo una tesi riguardo la problematica connessa all’amianto e volevo improntarla principalmente su un aspetto prevenzionistico è proprio su quello che ancora si potrebbe fare per non aggravare le già disastrose previsioni di malattia di mesotelioma. E possibile avere degli approfondimenti riguardo il vostro lavoro? Ringrazio anticipatamente
Jessica Alunni

Paolo D'Argenio (non verificato)
11/10/2017 - 8:03pm

Nella riflessione di Cislaghi si cita il caso del Dr. D. Miedico, senza esprimere una opinione perchè l'autore non conosce bene il caso. A questo indirizzo potete trovare una intervista rilasciata dal Dr. Miedico.
...

CARMELO (non verificato)
01/10/2017 - 11:31am

Doc vorrei avere delle linee guida generali per una corretta e sana alimentazione per soggetti in salute e per affetti da morbo di Crohn.

fatehmoghadam
27/09/2017 - 11:18am

Documento per approfondire il tema:
Keeping our water clean: the case of water contamination in the Veneto Region, Italy (2017)
WHO, Regions for Health Newtwork, 2017, ISBN 978 92 890 5246 7
...

Venere Leda Mara Pavone (non verificato)
26/09/2017 - 12:38am

Lodevole la scelta editoriale di inserire segnalazioni su volumi di recente pubblicazione.
Ringrazio Franco Carnevale per l'appassionata e interessante rassegna! Un gran bel lavoro, coinvolgente ed intrigante!

augusto dettoni (non verificato)
24/08/2017 - 7:09am

Ho letto l'articolo e i vari estratti di tutti i commentatori/ricercatori ma non ho trovato i risultati dei 73000 indicati.Non vorrei che fossero di città come Gallarate o peggio Busto A che poco hanno ache vedere.Anche perchè ho chiesto a tutti i miei conoscenti che vi garantisco non sono pochi ma nessuno ha saputo fornirmi spiegazioni

marco
01/08/2017 - 10:49am

Gentile lettore,
l'articolo è disponibile per gli abbonati. Per ulteriori informazioni la invitiamo a contattare la redazione.