editoriale
Epidemiol Prev 2018; 42 (1): 6-6
DOI: https://doi.org/10.19191/EP18.1.P006.005

Immigrati, salute e assistenza sanitaria: l’epidemiologia che manca

Migrants, health and healthcare: the new epidemiology we need

  • Francesco Forastiere1

  • Andrea Micheli1

  1. Direttori scientifici di Epidemiologia&Prevenzione; epiprev@inferenze.it

Riassunto:

L’estate scorsa le vicende dei migranti, dei soccorsi e dei morti nel Mediterraneo si sono proposte di nuovo in modo drammatico all’opinione pubblica; abbiamo visto crescere intolleranza e pregiudizi verso i popoli in migrazione. Poi sono stati siglati gli accordi con la Libia per evitare gli sbarchi, quando è apparso chiaro a tutti che meno arrivi sulle coste italiane significava (e significa) più sofferenza nei lager libici.


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
H
1
t
n
d
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo