editoriale
Epidemiol Prev 2012; 36 (5): 231-233

Disastro ambientale a Taranto: il ruolo dell’epidemiologia

Environmental disaster in Taranto, southern Italy: the contribution of epidemiology

  • Paola Michelozzi1

  1. Dipartimento di epidemiologia, Servizio sanitario regionale, Regione Lazio

Riassunto:

L’entità del danno ambientale a Taranto era nota da tempo e non solo agli addetti ai lavori. Tuttavia, gli studi condotti in questi anni e le numerose denunce da parte di tecnici dell’ambiente e della salute, di organizzazioni sindacali e di cittadini non avevano avuto fino ad oggi un impatto determinante. C’è voluta un’indagine della magistratura per far diventare la questione dell’ILVA un “caso nazionale”.


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Commenti

Interrogazione m5s al senato sui registri tumori

sono originario di Taranto e

sono originario di Taranto e vivo con apprensione le notizie riguardanti l'inquinamento della mia città

Dr.

Sono originario di Taranto e seguo con apprensione le questioni legate al degrado ambientale.
Grazie

Mazzeo

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.