attualita
Epidemiol Prev 2015; 39 (4): 218-219

Oncogenesi: le teorie e i fatti

Oncogenesis: theories and facts

  • Lucio Luzzatto1

  1. Istituto toscano tumori, Firenze. lucio.luzzato@ittumori.it

Riassunto:

Nel commento pubblicato sullo scorso numero di Epidemiologia & Prevenzione, Enrico Oddone e colleghi affermano l’esistenza di varie teorie sulla genesi dei tumori, preferendo la Tissue Organisation Field Theory (TOFT) di Carlos Sonnenschein e Ana M. Soto alla Somatic Mutation Theory (SMT). Secondo il dizionario Zanichelli “teoria” è una «formulazione rigorosa e sistematica dei principi di una scienza, di una filosofia o di qualsiasi altra forma di sapere: ad esempio la t. della relatività»; secondo l’Oxford English Dictionary una teoria è: «a supposition or a system of ideas intended to explain something, especially one based on general principles independent of the thing to be explained: for instance, Darwin’s theory of evolution». In base a queste definizioni, a me sembra che né la TOFT né la SMT si qualifichino come teorie: da Cairns e Armitage in poi, il termine teoria non viene correntemente usato da chi ragiona o lavora sulle mutazioni somatiche nei tumori; sono Sonnenshein e Soto che ne fanno uso.


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.